News 1 min

Rise of the Tomb Raider punta a 1080p e 30fps

Brian Horton, game director di Rise of the Tomb Raider, ha fatto sapere che il team di Crystal Dynamics ambisce, per la nuova avventura di Lara, a 1080p e 30 frame per secondo. In tal proposito, si è rivelato di grande aiuto l’aver già lavorato alla Definitive Edition del precedente su console di nuova generazione.“Stavamo lavorando durante un cambio generazionale, nel corso del quale abbiamo potuto apprendere i dettagli sulla potenza delle console di nuova generazione, quando realizzammo la Definitive Edition di Tomb Raider. Volevamo però davvero costruire fin dalle basi Rise of the Tomb Raider. Tutto è stato riscritto, come l’engine per le animazioni del viso di Lara o quello per le luci. Tutto è stato ricreato per avvantaggiarsi al massimo della potenza di Xbox One ha spiegato Horton.L’ambizione del team, ha concluso, è ottenere 1080p e 30fps su Xbox One. La release di Rise of the Tomb Raider è attesa per il 10 novembre su Xbox 360 e Xbox One.