News 1 min

Rise of the Tomb Raider ha venduto 7 milioni di copie

Square Enix ha rivelato, per bocca del CEO Yosuke Matsuda, di aver distribuito complessivamente 7 milioni di copie per Rise of the Tomb Raider.Trattandosi di copie “shipped”, com’è ormai tradizione del linguaggio commerciale dei publisher, il numero è perlomeno leggermente superiore rispetto alle unità vendute realmente al pubblico.Numeri molto interessanti anche quelli del reboot “originale” Tomb Raider, che ha piazzato ben 11 milioni di copie finora.Non sono stati svelati i rapporti tra le diverse piattaforme, ma come rivela DSOGaming su PC ne sono stati venduti addirittura 5 milioni (contro i 2 milioni del sequel).Abbastanza da garantire un futuro alla serie, questo è certo, sebbene Square Enix abbia già chiarito che questo come il franchise di Deus Ex dovranno aspettare “il proprio turno” per fare spazio al progetto multigioco (e multisviluppatore) degli Avengers.