Resident Evil 8, l’ultimo leak farebbe riferimento a una build scartata

L'ultimo leak relativo a Resident Evil 8 farebbe riferimento a una build scartata

News
A cura di Paolo Sirio - 29 Gennaio 2020 - 19:01

Secondo l’affidabile insider Aesthetic Gamer, noto anche come Dusk Golem nonché lo stesso dei recenti rumor su Silent Hill poi confermati almeno in parte da Konami, l’ultimo leak relativo a Resident Evil 8 farebbe riferimento ad una build scartata.

Questa versione del gioco sarebbe stata in prima persona come Resident Evil 7, del quale sarebbe stato un seguito diretto pur non chiamandosi Resident Evil 8 nella versione finale.

Inoltre, avrebbe visto il ritorno di Ethan e Chris Redfield, insieme all’introduzione di scenari innevati e di un nuovo nemico, ovvero i lupi mannari (o una creatura simile).

Ebbene, questa build del gioco sarebbe quella cancellata circa sei o sette mesi fa, cancellazione – cui sarebbe seguito un riavvio dello sviluppo – di cui avevamo già saputo poche settimane fa.

Curiosamente, Capcom avrebbe tenuto dei playtest con alcuni fan veterani della serie in agosto, quando quella versione del gioco sarebbe già stata scartata.

resident evil 7

Secondo l’insider, c’è una possibilità che quei test sarebbero serviti per capire cosa tenere e cosa no nella release finale di Resident Evil 8, così da capire da quale base poter partire con i lavori veri e propri sul progetto.

Intanto, il prossimo appuntamento con la saga survival horror è fissato al 3 aprile, quando potremo mettere le mani sul remake di Resident Evil 3, per l’occasione anche doppiato in Italiano.




TAG: Resident Evil 8