Resident Evil 3, video analisi conferma: frame rate migliorato su Xbox One X

Il frame rate su Xbox One X riesce a raggiungere più costantemente i 60fps

News
A cura di Paolo Sirio - 10 Aprile 2020 - 16:55

Capcom ha pubblicato la patch 1.0.0.5 di Resident Evil 3, che mira a migliorare il frame rate della versione Xbox One X.

Come vi abbiamo spiegato poche ore fa, non abbiamo un changelog che riguardi tutte le piattaforme ma la sola menzione della software house giapponese è relativa appunto alla piattaforma di Microsoft, che al lancio ha avuto notevoli problemi a tenere un frame rate stabile sui 60fps.

Un video di VGTech dimostra che l’aggiornamento, da appena 100 MB, ha sortito l’effetto sperato.

Come spiegato dal canale YouTube, il frame rate su Xbox One X riesce a raggiungere più costantemente i 60fps, sebbene, similmente a PS4 Pro, ci siano casi di cali fino a circa 47fps.

Una situazione notevolmente migliore rispetto al day one, che è stata corretta grazie all’abbassamento della risoluzione a 1620p contro i 4K ricostruiti del lancio.

Lo studio nipponico ha avuto tempo a disposizione per calibrare la migliore soluzione possibile per il remake, dato che questi problemi di stabilità erano già emersi dalla demo.




TAG: Resident Evil 3