News 2 min

Red Dead Redemption 2, scovato un dettaglio nel confronto tra Arthur e Milton

Un giovane Jack Marston al centro della scena.

I fan dei titoli Rockstar Games continuano a guardare con una certa ammirazione Red Dead Redemption 2tanto che ancora oggi si continuano a scovare chicche e curiosità di ogni tipo.

Il capolavoro western dai creatori di GTA (che trovate su Amazon a prezzo davvero notevole) non è infatti mai stato del tutto abbandonato dai giocatori, a molti anni dall’uscita.

E se di recente un giocatore in Red Dead Redemption 2 è incappato in alcuni NPC davvero irritanti – che però hanno avuto quel che si meritavano – è ora il turno di qualcosa di decisamente differente.

Come riportato anche da Game Rant, un fan ha notato un dettaglio particolarmente difficile da cogliere nel duello tra Arthur e l’agente Milton, uno dei principali cattivi del gioco.

Attenzione: da ora seguono spoiler sulla trama di Red Dead Redemption 2 e sui suoi personaggi.

Proseguite a vostro rischio solo ed esclusivamente se avete già giocato il titolo Rockstar ambientato nel Far West.

L’inseguimento di Arthur, Dutch e degli altri membri della banda da parte dell’agente Milton avrebbe dalla sua un dettaglio nascosto, come dimostra la clip sottostante.

Nella clip vediamo infatti il protagonista di Red Dead Redemption 2 abbassare lo sguardo, e incrociare i suoi occhi con quelli di un giovanissimo Jack Marston, protagonista del capitolo originale.

A differenza del primo capitolo, in cui Jack è prima adolescente e poi adulto, nel sequel è ancora un bambino, tanto che lo scambio di sguardi con Arthur è sicuramente un momento alquanto emblematico.

I never noticed Arthur reaches to quickdraw on Milton but stops when looking down at Jack. from reddeadredemption

Ma non è tutto: dalla clip traspare inoltre il fatto che Arthur non voglia in realtà commettere un atto di violenza davanti a Jack, evitando di premere il grilletto.

Sicuramente, non si tratta di una scelta casuale, piuttosto di un omaggio abbastanza palese al primo RDR.

Restando in tema, se siete amanti di RDR2 potete anche dare un’occhiata a questi stupendi quadri che lo omaggiano in una maniera davvero unica.

Ma non solo: l’ultimo segreto del gioco western scoperto dopo 4 anni riguarda un aspetto legato alle sparatorie vere e proprie.