News 2 min

Red Dead Redemption 2, il cavallo “vendica” Arthur in un divertente video

Il ronzino non perdona

Red Dead Redemption 2 non ha alcuna intenzione di allontanarsi dal palcoscenico videoludico, anche grazie ad una fanbase fedele e appassionata: proprio oggi un utente si è imbattuto in un evento davvero esilarante.

L’avventura di Arthur Morgan e della gang di Dutch Van Der Linde ha conquistato ammiratori di vecchia data e nuove leve, grazie alla qualità dei contenuti e alla cura per i dettagli garantita da Rockstar Games.

Il titolo può vantare un livello di immersione che ha davvero pochi rivali: solo ieri un fan si era imbattuto in una nuova scoperta sul comportamento degli orsi, davvero simile a ciò che potrebbe avvenire nella realtà.

Le novità non si limitano al modo di agire di umani e animali, ma spaziano anche in ambito geografico: su Red Dead Online un giocatore si è ritrovato involontariamente in Messico dopo aver riscosso una taglia.

Grazie a un video condiviso su Reddit, possiamo notare come il profondo livello di realismo sia in grado di trasformarsi rapidamente in una situazione davvero comica.

Come molti ricorderanno, il titolo è costellato di eventi e side quest in cui è possibile imbattersi durante l’esplorazione della vasta mappa di gioco.

Spesso si tratterà di richieste d’aiuto da parte di persone avvelenate o ferite, ma non è escluso che si possa incorrere in eventi pericolosi come quello vissuto dall’utente Backblast nel video sottostante (via GameRant):

How do you like dem (horse) apples?? from gaming

Nel corso di una cavalcata, un malintenzionato si avvicina ad Arthur (probabilmente con una scusa) con l’unico obiettivo di rubargli il cavallo.

Una volta disarcionato, il protagonista sembra ormai rassegnato ad aver perso il suo fedele destriero, ma qualcosa sta per volgere a suo favore.

Il cavallo, probabilmente a causa dello scarso legame di fiducia con il nuovo “proprietario”, o perché spaventato dalla situazione, riesce a liberarsi dell’ingombrante presenza con un’impennata.

Non contento di aver fatto giustizia, si posiziona esattamente in linea con la testa del ladro per… espletare i suoi bisogni fisiologici (di notevole entità) su di lui.

Si tratta di un evento tanto inaspettato quanto divertente, che ci aiuta ad apprezzare ancora una volta le realistiche dinamiche che Red Dead Redemption 2 è in grado di mostrarci in ogni situazione.

Ma le curiosità e i collegamenti arrivano anche dal “futuro”: un utente ha scovato un easter egg davvero interessante durante l’esplorazione della casa di Franklin in GTA V.

Se siete ancora a caccia di dettagli, potrebbe essercene uno che vi è sfuggito: seguendo Sadie Adler in un preciso momento del gioco, sarà possibile imbattersi in un dialogo nascosto che non mancherà di stupirvi.

Nel vasto mondo di gioco è bene fare attenzione anche al comportamento di alcuni NPC particolarmente ostinati: dopo aver dormito in un letto non di sua proprietà, Arthur ha dovuto fare i conti con il padrone.

Se siete fan di Rockstar Games e non avete ancora giocato Grand Theft Auto V, potete farlo approfittando di questa interessante offerta su Amazon.