News 2 min

Red Dead Online è arrivato alla fine? I giocatori sono infuriati con Rockstar

Pare proprio che Red Dead Online non riesca a decollare. Gli aggiornamenti sono pochi, e quelli che arrivano non sono graditi dai fan.

Se GTA Online è la gallina dalle uova d’oro di Rockstar Games, lo stesso non si può dire di Red Dead Online, la controparte western.

La modalità multigiocatore online di Red Dead Redemption 2 è sembrata senz’altro una buona idea su carta, ma non ha mai trovato la sua ragion d’essere.

Il titolo era riuscito ad attirare l’attenzione anche per via del suo essere un prodotto a parte rispetto al gioco originale, ma non è bastato.

L’ultimo aggiornamento di Red Dead Online è arrivato qualche giorno fa, ma i giocatori non l’hanno accolto con molto entusiasmo, per usare un eufemismo.

Rockstar ha infatti condiviso un update per il nuovo anno, il quale include bonus di esperienza e una manciata di altri extra, in particolare per gli eventi noti come A Land of Opportunities, Call to Arms e Gang Hideouts.

A quanto pare, però, gran parte dei giocatori sono rimasti profondamenti delusi dalla mancanza di altre aggiunte per il gioco multiplayer online, soprattutto rispetto a quanto visto con il “fratello maggiore” Grand Theft Auto Online, graziato da contenuti di ben altro spessore.

I giocatori hanno continuato ad esprimere il proprio dissenso talmente tanto che, come riporta Polygon, l’hashtag #SaveRedDeadOnline è entrato in tendenza.

Dopo il tanto tempo trascorso dall’ultimo aggiornamento, datato 13 luglio 2020, i giocatori di Red Dead Online non hanno accettato che Rockstar si concentrasse unicamente sulla valuta in game, per quanto riguarda i nuovi annunci.

I fan stanno prendendo d’assalto i social network per dimostrare a Rockstar che c’è una fanbase che vorrebbe nuovi contenuti di gioco, ma che non viene accontentata, mandandoli su tutte le furie inevitabilmente.

Neanche il rumor sul remake di Red Dead Redemption ha contribuito a placare i fan di Red Dead Online, che continueranno senza dubbio a far girare la propria voce.

Mentre GTA Online ha fatto un bel regalo ai propri giocatori, adottando i proverbiali due pesi e due misure rispetto ai propri fan.

In tutto questo il publisher di entrambi i giochi si sta preparando all’acquisto dell’anno probabilmente, con l’obiettivo di arrivare al mercato mobile.

Red Dead Redemption 2 è disponibile su Amazon ad un ottimo prezzo, l’avete già comprato?