Ratchet & Clank Rift Apart, in viaggio tra le dimensioni – Anteprima

Abbiamo analizzato i primi trailer di Ratchet & Clank Rift Apart, riepilogando tutto ciò che sappiamo e cosa possiamo aspettarci.

Anteprima
A cura di Francesco Corica - 13 Giugno 2020 - 19:29

Durante l’evento tenutosi l’11 Giugno dedicato a PS5, Sony ed Insomniac Games hanno svelato Ratchet & Clank Rift Apart, l’ultimo attesissimo capitolo dedicato ad una delle coppie più carismatiche dell’universo PlayStation.

Lo studio americano ha mostrato due trailer con diverse sessioni di gameplay, con l’intento mai nascosto di dimostrare a tutti cosa PlayStation 5 sia davvero in grado di fare. Sicuramente, il team è riuscito a catturare l’attenzione del pubblico, grazie anche ad una resa grafica non indifferente (a proposito, avete visto le prime immagini del gioco?) e alla fluidità del gameplay. Ma cosa sappiamo fino ad ora di questo titolo e che cosa possiamo aspettarci? Per rispondere a queste domande, abbiamo analizzato i trailer più attentamente e riepilogato tutte le informazioni in nostro possesso.

Mi manda l’SSD

Insomniac ha elogiato particolarmente la velocità dei nuovi SSD proprietari Sony, che consentirebbero di caricare mondi di gioco in una manciata di secondi e di cambiare completamente i tempi di attesa all’interno delle nostre sessioni di gioco.

Il team non ha nascosto di averlo sfruttato pienamente, e l’effetto risulta chiaramente visibile nel reveal trailer: vedremo il nostro Lombax preferito attraversare un mondo, ritrovarsi fiondato in un vortice dimensionale e, in appena un paio di secondi, trovarsi catapultato in ambientazioni completamente diverse. Un effetto a dir poco impressionante e che non sembra nemmeno interrompere il gameplay, ma appare anzi completamente naturale grazie alla impressionante rapidità dell’SSD nel caricare le zone necessarie.

Ratchet & Clank Rift Apart, in viaggio tra le dimensioni – Anteprima

Rift Apart sembrerebbe essere una continuazione di Nexus, il capitolo uscito su PS3, anche se stiamo aspettando una conferma ufficiale da parte degli sviluppatori. È in ogni caso molto probabile che non sia un prosieguo del reboot uscito su PS4 e dedicato appositamente al film (che a sua volta era ispirato al primo capitolo della serie), dato che sentiamo i nostri protagonisti parlare di eventi che in quel titolo non sono mai avvenuti e che invece sembrerebbero richiamare i precedenti.

Durante tutto il trailer vediamo Ratchet & Clank affrontare diverse azioni spericolate venendo proiettati continuamente in situazioni e mondi differenti attraverso portali, da sparatorie fino a voli con uno strano drago. Verso la fine del video, poi, il robottino Clank verrà separato da Ratchet da uno dei portali interdimensionali da loro attraversati, e troverà al suo posto una Lombax (appartenente cioè alla stessa razza di Ratchet) femminile di colore bianco. Bisogna ancora capire se questo evento potrebbe indirizzare ad un nuovo personaggio giocabile o se invece stia provando a suggerirci che potremmo essere in grado di controllare Clank separatamente, come del resto è già avvenuto in giochi precedenti. Possiamo solo speculare, in attesa di avere nuove notizie ufficiali da casa Sony e di capire cosa bolla realmente in pentola.

Ratchet & Clank Rift Apart, in viaggio tra le dimensioni – Anteprima

Armi per tutti i gusti

Nel video mostratoci poco dopo il reveal trailer, concentrato ulteriormente sul gameplay e le meccaniche di combattimento ed esplorazione, possiamo notare che anche all’interno dei livelli è possibile trovare alcuni varchi dimensionali, che Ratchet potrà attraversare rapidamente per ritrovarsi teletrasportato in un’area completamente diversa dello stesso scenario. Il tutto, ancora una volta, notiamo che avviene in pochissimi secondi, senza interrompere la fluidità del gioco e riportandoci quasi istantaneamente nel mezzo dell’azione.

Impossibile non fare inoltre una menzione alla potenza grafica del titolo: l’universo ed i suoi personaggi non ci sono mai sembrati così belli. Sono particolarmente sorprendenti anche gli effetti particellari, con tantissime piccole scintille che fuoriescono durante le sparatorie ed oggetti che si spaccano in mille pezzi. E tutto questo non sembra affatto sacrificare, nemmeno in piccolissima parte, la fluidità e il dinamismo del gameplay – che appare familiare e divertente come sempre e l’immancabile umorismo della serie, ancora una volta presente grazie ai protagonisti pronti sempre a fare battute durante le azioni più intense.

Il creative director di Insomniac ha inoltre evidenziato che Rift Apart sfrutterà il feedback tattile del DualSense e che ciò renderà l’arsenale di Ratchet “il più emozionante di sempre”. Abbiamo avuto modo di vedere in particolare quattro nuove armi: la Shatterbomb, una granata esplosiva simile alla Granata a Fusione vista su Nexus ed in Ratchet & Clank per PS4; l’Enforcer, un fucile esplosivo a corto raggio; la Burst Pistol, una rapida pistola laser; la Topiary Sprinkler, una granata che paralizza i nemici facendo crescere siepi intorno a loro. Non possiamo ovviamente dimenticarci della Omni-Chiave, la più fidata compagna di avventure del nostro personaggio per gli attacchi in mischia e non solo.

È ancora presto per lanciarci in giudizi, ma quello che abbiamo visto al momento fa ben sperare per i fan della serie. Purtroppo non abbiamo ancora una data di uscita del gioco, ma sappiamo con certezza che sarà in esclusiva per PlayStation 5.

Non vedete l’ora che Rift Apart venga pubblicato? Nel frattempo potete mettere le mani su Ratchet & Clank per PS4, offerto qui ad un prezzo speciale. Approfittatene!

+ La velocità di caricamento dei mondi è impressionante
+ Lodevole comparto grafico
+ Sfrutterà il feedback tattile
- I varchi dimensionali potrebbero essere solo una gimmick

L’intento di Insomniac era sicuramente quello di “mostrare i muscoli”, mostrando la potenza e la velocità di PlayStation 5 e del suo SSD: possiamo dire che ci sono riusciti in pieno, regalando uno spettacolo impressionante. I varchi dimensionali potrebbero riuscire a rendere il gameplay, che ci appare sempre accattivante, ancora più spettacolare ed adrenalinico. I fan di Ratchet hanno aspettato a lungo per avere un nuovo capitolo della saga e toccherà pazientare ancora un po’: da quanto abbiamo visto, potrebbe valerne davvero la pena.




TAG: insomniac games, Ratchet and Clank: Rift Apart