Guide 4 min

Ratchet & Clank: Rift Apart, tutto quello che dovete sapere

Vi sveliamo tutto quello che dovete sapere su Ratchet & Clank: Rift Apart.

Fra pochi giorni in tutto il mondo gli utenti PS5 potranno finalmente godersi Ratchet & Clank Rift Apart, l’ultima esclusiva next-gen di Sony.

L’ultimo capitolo della saga è particolarmente atteso dagli utenti in quanto Insomniac Games non ha mai fatto segreto di aver voluto fare del proprio meglio per mostrare a tutti di cosa sia realmente capace PlayStation 5, con sessioni gameplay che hanno lasciato tutti gli addetti ai lavori a bocca aperta.

Si tratta di un’esclusiva di spessore, per le quali c’è sempre tanta curiosità per capire cosa ci si possa aspettare: per questo motivo noi di SpazioGames abbiamo pensato di realizzare una guida per spiegarvi tutto quello che dovete sapere su Ratchet & Clank Rift Apart, mettendo a vostra disposizione tutte le informazioni di cui avrete bisogno.

Sperando vi aiuti a risolvere ogni dubbio, vi auguriamo dunque una buona lettura, ricordandovi di consultare anche la nostra recensione di Ratchet & Clank Rift Apart per scoprirlo più nel dettaglio.

Guida ai collezionabili

Durante la vostra avventura potreste imbattervi in alcuni oggetti collezionabili, che sono divisi in tre tipologie distinte.

Prima di arrivare ad esse, vogliamo ricordarvi che è possibile ottenere anche tre protezioni, da sbloccare ciascuna per otto categorie di armature: potrete trovarle nelle sacche temporali e vi garantiranno bonus molto utili, come armi più efficaci, maggior numero di risorse reperibili e tanto altro.

La prima categoria di collezionabili di Ratchet & Clank Rift Apart sono i Bolt d’Oro e ne potrete trovare 25 in totale: essi vi permetteranno di personalizzare il vostro gioco, per esempio modificando le musiche.

La particolarità è che più ne riuscirete a trovare e maggiore sarà la personalizzazione che potrete fare: si tratta dunque di un eccellente incentivo per stimolare la rigiocabilità.

Le Sferax sono invece 12 in totale: non sbloccano nulla di particolare ma si tratta di note audio che potrete ascoltare per espandere la lore narrativa dell’avventura.

Come ottenere l’arma più potente

L’ultimo collezionabile, che è anche quello probabilmente più importante ai fini del gameplay, sono i 10 Spiabot che potrete trovare lungo l’avventura.

Non solo potrete sbloccare dei file audio, ma una volta collezionati tutti e 10 sbloccherete R.Y.N.O., l’arma più potente di Ratchet & Clank Rift Apart.

Con quest’arma a vostra disposizione, qualunque battaglia che capiterà di fronte a voi diventerà una vera passeggiata.

Quanto dura?

In totale Ratchet & Clank Rift Apart durerà un massimo di 15 ore, tenendo conto anche del tempo impiegato per cercare tutti gli extra ed i contenuti sbloccabili.

Durante la storia potrete esplorare nove pianeti ed avrete a disposizione sia le missioni principali, indicate con un puntino giallo, che quelle secondarie indicate invece con il colore blu.

In alcuni casi, potrete scegliere voi stessi se affrontare prima i livelli di Ratchet o quelli con Rivet, anche se alla fine dovrete comunque farli tutti.

Guida ai trofei

La maggior parte dei trofei è facile da sbloccare e sarete in grado di ottenerli senza troppi sforzi, ma abbiamo individuato cinque obiettivi che potrebbero sfuggire ai giocatori durante il loro primo playthrough.

Per ottenere il trofeo Armato e Pericoloso vi basterà sbloccare il R.Y.N.O. che, come vi abbiamo spiegato più sopra, potrete ottenere dopo aver collezionato i 10 Spiabot.

Trovando tutti i Rocciorsi sarete invece in grado di sbloccare uno dei trofei d’oro, chiamato Orsomania: assicuratevi dunque di non farvene sfuggire nemmeno uno.

Per poter sbloccare il trofeo Specchio Riflesso dovrete eliminare 10 nemici, respingendo i loro proiettili con il reattore antivacuità: vi suggeriamo di dirigervi nell’arena per poterlo ottenere facilmente, dato che troverete tanti avversari da battere.

Il quarto trofeo è relativamente semplice, ma è probabile che possa sfuggirvi se non ne siete a conoscenza: non appena sarete nel rifugio di Rivet, dovete semplicemente accendere la TV per sbloccare il trofeo Telelombax.

Infine, per poter ottenere il trofeo Un Macigno Sullo Stomaco, dovrete raccogliere 10 Zurpietre per Trudy, il vostro drago cavalcabile.

In totale potrete trovarne sessanta e sarà necessario individuarle tutte per sbloccare uno degli Spiabot.

Alcune di esse potranno essere trovate solo poco prima di aver affrontato la missione finale e sarà necessario aver ottenuto l’abilità di sputare fuoco con il vostro drago.

Quali sono le modalità grafiche?

Su Ratchet & Clank Rift Apart sono disponibili tre diverse modalità grafiche, che tengono conto della risoluzione, framerate e raytracing.

La modalità Fedeltà è quella indicata per gli amanti della grafica, dato che potrete giocare in 4K e con ray tracing, sacrificando però il framerate che resterà bloccato a 30fps.

La modalità Performance invece vi permetterà di accedere a 60fps, mentre Performance e Ray tracing rappresenta un ibrido tra le due modalità, rendendo il titolo giocabile a 60fps ma con ray tracing.

Rivet è giocabile? Cosa cambia?

Rivet è il secondo personaggio giocabile disponibile, ma si tratta a tutti gli effetti di una skin di Ratchet con un background narrativo differente.

Si tratta infatti del suo corrispettivo di un’altra dimensione: lo stesso ragionamento vale per Kit, l’alternativa di Clank dell’universo dal quale proviene Rivet.

Non è presente alcuna differenza tra i due protagonisti, dato che le abilità ed i gadget ottenuti con un personaggio saranno automaticamente messi a disposizione anche per l’altro.

Sarà il gioco stesso a decidere quando potrete utilizzare l’uno o l’altra, tranne quando arriverete vicino alle fasi finali e potrete scegliere l’ordine, anche se comunque sarà necessario portare a termine entrambe le loro esplorazioni.

Consigli per iniziare

Nel caso vi troviate in difficoltà, vi suggeriamo di acquistare il prima possibile l’Irrigatore Botanico, un’arma che trasforma i nemici in cespugli, bloccandoli e spruzzando loro dell’acido.

Si tratta di un equipaggiamento particolarmente utile anche contro i boss, in quanto è in grado di facilitare estremamente qualunque battaglia di fronte a voi.

In ogni caso, suggeriamo di iniziare la vostra partita al terzo livello di difficoltà, Leader della Resistenza, saltando Agente Ribelle e Giovane Recluta, che renderanno la partita troppo facile.

Esiste però anche un quarto livello, per chiunque cercasse una vera sfida, chiamato Canaglia Leggendaria: suggeriamo, almeno inizialmente, di usarlo solo per un’eventuale seconda run.

Nel caso vi troviate di fronte a molti nemici, suggeriamo di utilizzare le bombe per sfoltirne il numero e separarli, rendendo più facili gli scontri.

Se puntate ad ottenere il Trofeo di Platino, non saltate le missioni secondarie, dato che completarle tutte sarà l’unico modo per poterlo ottenere: Ratchet & Clank Rift Apart è infatti uno dei pochi giochi in cui è possibile sbloccarlo già durante la prima run.

Infine, vi raccomandiamo di raccogliere tutto il Raritanium che potete, al fine di poter potenziare le vostre armi preferite, permettendovi di affrontare anche le battaglie più difficile con più facilità.

Mappamatica: come ottenere velocemente tutti i collezionabili

La Mappamatica è un comodo strumento che vi permetterà di individuare facilmente tutti i collezionabili ed extra disponibili nel gioco, come Raritanium, Bolt d’Oro, Spiabot e Sferax, visualizzandoli immediatamente sulla mappa.

Potrete trovarla sul pianeta Ardolis, che presenta il sottotitolo Base dei Pirati: si tratta del nono sistema presente sulla vostra lista.

Per sbloccarla dovrete completare la missione secondaria Caccia al tesoro, al termine della quale avrete ottenuto la Mappamatica.

Se volete recuperare un altro capitolo della saga, potete approfittare dell’offerta su Ratchet & Clank PS4, disponibile su Amazon.