News 1 min

PS5 meno “rara” dal 2022: Sony accelererà la distribuzione

Sony punta al miglior anno fiscale di sempre per una console PlayStation

Sony ha fornito una nuova previsione per le vendite nei primi due anni di vita di PS5, la sua console next-gen.

La piattaforma, che arriva con l’avveniristico controller DualSense, sembra sia destinata ad avere la generazione più forte di sempre della casa giapponese.

Alla presenza degli investitori, il CEO e presidente di Sony Corporation Kenichiro Yoshida ha spiegato che è intenzione della compagnia accelerare la distribuzione di PS5 nel prossimo anno fiscale.

L’obiettivo è superare quota 22.6 milioni di unità vendute, la quota più grande mai raggiunta da una console della famiglia PlayStation.

https://youtu.be/ivUrBedKCvg

 

Nel parlare agli azionisti, è stato fatto presente che questo risultato sta venendo conseguito nonostante la carenza di semiconduttori su scala globale.

Il record è finora detenuto dalla prima console PlayStation, non ancora battuta addirittura dai tempi dell’anno fiscale 1998 (22.6 milioni).

La console di cui PS5 ha ereditato il regno, PlayStation 4, si era fermata a 20 milioni in un singolo anno fiscale al suo apice, 2 milioni in meno rispetto a PS2 e 5.6 milioni in più a confronto con PS3.

Una console, PS4, che non è stata ancora dimenticata dal platform owner, come testimoniato dall’aggiornamento pubblicato oggi.

È in corso il Prime Day: per le migliori offerte sul gaming e sui videogiochi, trovate tutti i dettagli nella pagina di SpazioGames. Intanto, potete recuperare un’esclusiva PlayStation come The Last of Us Part II se volete scoprire l’unicità dei giochi di Sony