News 2 min

PS5: ecco quando escono Project Athia, Kena e GhostWire; rinviato Pragmata

Sony vuota il sacco a sorpresa con un trailer dal CES 2021

Sony non ha portato grossi annunci al CES 2021 ma ha mostrato un trailer dedicato a PS5 che ha messo in mostra le finestre di lancio di numerosi titoli in arrivo quest’anno e nelle prossime stagioni videoludiche.

 

Il trailer non include tutti i giochi in arrivo su PlayStation 5 prossimamente, e questo spiegherebbe come mai non siano menzionati nella lista presentata alla fine della clip prodotti attesi abbastanza a breve come Gran Turismo 7 e God of War Ragnarok (denominazione provvisoria).

Al termine del trailer, in cui campeggiano alcune delle mascotte PlayStation con in aggiunta diversi titoli multipiattaforma, è possibile vedere una breve schermata che riassume quanto esibito con le relative finestre di lancio.

Un’iniziativa del genere era stata promossa in un precedente spot promozionale di PS5, e al tempo si scoprirono così i piani della casa giapponese per giochi come Horizon Forbidden West, Returnal e Ratchet & Clank Rift Apart (per questi ultimi due, quel trailer era stato più preciso mentre adesso si parla solo di un generico 2021).

I giochi in lista stavolta sono:

  • Ratchet & Clank – 2021
  • Horizon Forbidden West – 2021
  • Returnal – 19 marzo 2021 (data confermata)
  • Pragmata – 2023
  • Solar Ash – giugno 2021
  • Kena – marzo 2021
  • Stray – ottobre 2021
  • Ghostwire Tokyo – ottobre 2021
  • Little Devil Inside – luglio 2021
  • Project Athia – gennaio 2022
  • Hitman 3 – gennaio 2021

L’elenco fornisce alcune sorprese abbastanza inaspettate: veniamo a conoscenza del fatto che Capcom ha rinviato Pragmata di un anno, visto che era stato programmato per il 2022.

Ancora, giochi come Kena, Stray e GhostWire Tokyo (seconda esclusiva Bethesda firmata Tango Gameworks in arrivo su PlayStation 5 e PC, dopo Deathloop a maggio) vengono dati rispettivamente per marzo e ottobre di quest’anno.

Project Athia viene già dato in uscita tra un anno esatto, sebbene non abbia neppure un titolo definitivo: è il prossimo gioco dai creatori di Final Fantasy XV e sembrava fosse più distante rispetto a Final Fantasy XVI, mentre a questo punto potrebbe arrivare persino prima.

Viene infine precisato che Uncharted 4 e The Last of Us Part II sono sì parte del trailer in cui domina PS5 ma sono sempre provenienti da PS4 in termini di footage esibito, per cui non ci dovrebbero essere edizioni current-gen in rampa di lancio.

Qui potete prendere il controller DualSense al miglior prezzo sul mercato