News 2 min

PS5 e Switch hanno una cosa che li “unisce” (ma è molto pericolosa)

Usare una console per ricaricare l'altra non è mai una buona idea.

Durante la giornata di ieri, è stato alzato il sipario su Nintendo Switch OLED, nuova versione della celebre console ibrida della Grande N.

Il nuovo modello della console ibrida avrà tra le altre cose uno stand più ampio e uno schermo più luminoso, oltre a una cornice meno spessa e altro ancora.

Nel nostro speciale a cura di Stefania Sperandio vi abbiamo spiegato perché Nintendo sembra abbia deciso di abbracciare la filosofia tipica del «squadra che vince non si cambia».

Dopotutto, ciò non esclude che Switch Pro possa esistere ancora, come ventilato da un noto analista.

Ora, è stata resa nota una curiosità relativa a Switch che tira in causa nientemeno che la più performante PlayStation 5 di Sony.

Sembra infatti che la console next-gen possa tecnicamente essere utilizzata per ricaricare una Switch, ma che il procedimento potrebbe in verità rivelarsi estremamente problematico.

L’utente di Reddit adhaas85 (via GamesRadar) ha infatti scoperto che tramite uno dei due ingressi USB, PS5 è in grado di alimentare la piattaforma ibrida della Casa di Kyoto usando un semplice cavo USB-C collegato al dock di Switch.

Il dock può quindi essere utilizzato per caricare la Switch normalmente, sebbene è altamente sconsigliato un qualsiasi tipo di tentativo.

Il perché è presto detto: Nintendo Switch non ha sicuramente un buon rapporto per quanto riguarda le ricariche effettuate esternamente tramite cavo USB-C.

Visto e considerato che PS5 non è stata concepita per fungere da caricatore per dispositivi esterni (men che meno una Switch), l’esperimento potrebbe quindi compromettere non solo la console Nintendo, ma anche quella Sony.

Il consiglio è quindi uno e uno soltanto: evitate strani collegamenti tra le due piattaforme, visto che in caso contrario rischiate di “fondere” una delle due (o, nella peggiore delle ipotesi, entrambe).

Tornando a Switch OLED, ieri è stato annunciato anche il prezzo per l’Italia, assolutamente in linea con quello nordamericano.

Lato PlayStation, vi ricordiamo invece che sono da poco partiti gli sconti sul PS Store, con una serie di offerte realmente interessanti.

Queste promozioni, lo ricordiamo, sostituiranno quelle dedicate alle offerte di metà anno, che da oggi non saranno più disponibili sullo store PlayStation.

Se volete portare a casa Nintendo Switch Lite, potete approfittare del prezzo ridotto su Amazon.