News 2 min

PS5 è ancora introvabile dopo più di un anno: arrivano pessime notizie

La produzione di PS5 si sta rivelando più difficile del previsto.

Ormai molti fan hanno imparato ad accettare che non sarà possibile acquistare PS5 in tempi brevi: fin dal lancio non è stato infatti possibile per molti utenti interessati riuscire ad acquistare la console next-gen di casa Sony.

Chi sperava di poter finalmente impugnare il proprio controller DualSense il prima possibile, potrebbe però rimanere molto deluso: sembra che la reperibilità delle piattaforme non solo non è affatto in miglioramento, ma che si sta rivelando perfino più grave del previsto.

Del resto, Sony aveva già lanciato l’allarme in tempi non sospetti, anche se molti addetti ai lavori erano comunque convinti che nel 2022 i fan sarebbero potuti tornare ad acquistare console con una maggiore regolarità.

Anche AMD sosteneva che si sarebbe potuti tornare alla normalità proprio da quest’anno, ma le ultime analisi arrivate in queste ore non sono affatto incoraggianti per i fan in attesa di una console next-gen.

Gli analisti di DFC Analysis hanno infatti deciso di dimezzare la loro aspettativa di crescita per le console, sostenendo in particolar modo che la produzione di PS5 non stia affatto andando come previsto.

In un’intervista pubblicata da GamesIndustry.biz, David Cole di DFC ha infatti delle pessime notizie per chi si aspettava un restock di console in tempi brevi:

«Avevamo già previsto che le stock di PS5 sarebbero state limitate, ma adesso riteniamo che siano peggiorate».

La domanda per la console next-gen di casa Sony continua a essere più elevata che mai, tuttavia l’azienda non sta riuscendo a produrre un numero di console adeguato, subendo potenziali ripercussioni sul mercato.

Questa situazione potrebbe favorire invece Microsoft, grazie alla disponibilità sul mercato di Xbox Series X e Series S, oltre a un crescente catalogo di giochi inclusi su Xbox Game Pass: per quanto riguarda invece PS5, al momento la situazione non appare affatto positiva e Sony potrebbe subire un crollo.

Sebbene PlayStation 5 continui a essere la prima scelta per tantissimi utenti, l’impossibilità di acquistarla e la sempre crescente aggressività della concorrenza potrebbe spingere molti fan frustrati verso altri lidi.

Considerando che nei primi 3 mesi del 2022 è stato praticamente impossibile riuscire ad acquistare la console di casa Sony, le parole di DFC lasciano intendere che la scarsa reperibilità delle piattaforme next-gen potrebbe durare ancora a lungo: l’augurio dei fan è che naturalmente le cose possano cambiare il prima possibile e che presto tutti possano acquistare PS5.

Nel frattempo, Sony ha già deciso di costruire una fabbrica di chip da oltre 6 miliardi di euro per concentrarsi sulla produzione di semiconduttori, la cui carenza sta creando problemi non solo a PS5, ma a tutto il mercato tecnologico.

Se volete recuperare una nuova amatissima esclusiva PlayStation, su Amazon potete acquistare Horizon Forbidden West a un prezzo speciale.