Project Resistance, come funzionano le partite 4v1

Il Mastermind dovrà architettare un piano letale utilizzando un mazzo di carte strategico che gli permetteranno di creare pericolosi ostacoli da utilizzare contro i Sopravvissuti

News
A cura di Paolo Sirio - 12 Settembre 2019 - 17:03

Project Resistance è realtà, e a pochi giorni dal primo teaser abbiamo scoperto praticamente tutto quello che c’è da sapere su questo spin-off multiplayer della serie Resident Evil.

Oggi, grazie ad una nota fornita alla stampa da Capcom, apprendiamo nel dettaglio come funzionano le partite 4v1 che caratterizzeranno il gioco, la cui closed beta è prevista per ottobre.

Project Resistance, come funzionano le partite 4v1

In ogni partita 4 contro 1, un giocatore interpreterà il Mastermind e dovrà tracciare e braccare i quattro sopravvissuti attraverso una rete di telecamere di sicurezza, tentando di rimanere sempre un passo avanti a loro, in modo da impedirgli la fuga.

Il Mastermind dovrà architettare un piano letale utilizzando un mazzo di carte strategico che gli permetteranno di creare pericolosi ostacoli da utilizzare contro i Sopravvissuti, come il convocare feroci creature, piazzare trappole, manipolare l’ambiente e armare le telecamere di sicurezza. Potrà anche controllare direttamente gli zombie che ha schierato in campo.

Inoltre, il giocatore che incarnerà questo ruolo potrà persino vestire i panni del letale ed enorme Tyrant, per la prima volta nella storia della serie.

A loro volta, i Sopravvissuti dovranno collaborare efficientemente per respingere i molteplici attacchi del Mastermind e completare gli obiettivi in stile puzzle che gli verranno posti per fuggire dalla mappa prima dello scadere del tempo.

Ogni Sopravvissuto possiede un’abilità unica che, se usata nel modo giusto, aiuterà l’intera squadra a superare le sfide del Mastermind e a sopravvivere il suo malvagio esperimento.

project resistance

Tutto chiaro? Non vi resta che farvi trovare pronti per la closed beta di ottobre, allora, e naturalmente per la versione definitiva su PC, PS4 e Xbox One che non ha ancora una data d’uscita.




TAG: project resistance