Project Resistance avrà anche una campagna offline

Capcom ha precisato che il titolo è ambientato durante l'epidemia di Raccoon City

News
A cura di Paolo Sirio - 13 Settembre 2019 - 19:55

Project Resistance avrà anche una campagna offline, ha assicurato Capcom durante una presentazione del gioco oggi al Tokyo Game Show 2019.

Lo spin-off di Resident Evil avrà nel multiplayer, la sola componente mostrata finora, soltanto una parte del pacchetto finale, dal momento che un comparto single-player è attualmente in sviluppo.

project resistance

Capcom ha precisato che il titolo è ambientato durante l’epidemia di Raccoon City, si innesta dunque nella timeline della trilogia originale.

Project Resistance è inoltre soltanto una denominazione provvisoria, e l’etichetta giapponese sta lavorando ad una finale così come ad un piano per l’uscita.

Questo dipenderà esclusivamente dal feedback che proverrà sia dai test condotti con gli Ambassador in Giappone e Stati Uniti, sia dalla closed beta in programma per ottobre.




TAG: project resistance