News 2 min

Basta Hitman, ora è il turno di Project 007 (che sarà una trilogia)

Il mio nome è Interactive... IO Interactive.

A novembre dello scorso anno, la talentuosa software house danese IO Interactive ha annunciato un nuovo progetto che ha da subito attirato l’attenzione del giocatori: stiamo parlando di Project 007 (titolo provvisorio), nuovo videogioco dedicato all’agente segreto britannico James Bond.

Il titolo è stato presentato con un breve trailer, il quale non ha purtroppo messo in mostra le caratteristiche del ritorno del leggendario “Doppio Zero”.

Ora, con Hitman 3 ormai disponibile da alcuni giorni sugli scaffali dei negozi (letto la nostra recensione?), IO Interactive sembra avere campo libero per dedicarsi a tempo pieno alla nuova avventura di 007, la quale potrebbe rappresentare solo l’inizio di un progetto ad ampio respiro (esattamente come il franchise dedicato all’Agente 47).

Leggi anche: Hitman 3 è il migliore della serie: lo dicono i numeri

Nel corso di un’intervista (via VG247) il director Hakan Abrak ha svelato che Project 007 potrebbe rappresentare l’inizio di una vera e propria trilogia dedicata a Bond.

Abrak ha infatti specificato che il gioco avrà “una storia assolutamente originale” che potrebbe essere divisa in tre capitoli ben distinti. Staremo a vedere se il personaggio di Ian Fleming manterrà l’iconografia classica vista al cinema, considerando che il nuovo gioco in uscita non ricalcherà l’aspetto dei vari Bond cinematografici (l’ultimo dei quali, Daniel Craig, è prossimamente atteso al varco nel film No Time To Die).

Barbara Broccoli e Michael G Wilson, detentori dei diritti del personaggio di 007, hanno impiegato circa due anni prima di essere convinti da IO a realizzare un gioco dedicato al franchise (i vecchi tie-in usciti nel corso delle varie generazioni sono stati infatti considerati insoddisfacenti e inutilmente violenti).

 

Staremo a vedere quindi se il “tocco” del team di sviluppo danese che ha dato i natali a Hitman basterà a riportare l’agente britannico 007 sulla cresta dell’onda.

Ricordiamo che Project 007 sarà sviluppato utilizzando il Glacier Engine, ovvero il motore grafico che muove anche la serie dedicata all’Agente 47. IO ha inoltre confermato che il gioco su Bond è pensato per “piattaforme e sistemi di ultima generazione”, cosa questa che assicura un’uscita nella next-gen di PS5 e Xbox Series X|S.

Hitman 3 è invece disponibile su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S, Google Stadia e (solo in versione cloud) anche su Nintendo Switch.

Se volete portare a casa la vostra copia fiammante di Hitman 3approfittate del prezzo di Amazon Italia per seguire l’Agente 47 nelle sue avventure in giro per il mondo.