PS5 retrocompatibile con “quasi tutti” i giochi PS4

La console next-gen di casa Sony richiederà il lavoro sul singolo gioco, per la compatibilità con PS5

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 18 Marzo 2020 - 17:49

Dopo tanti mesi di domande, arrivano da Sony anche le prime risposte sull’argomento retrocompatibilità, in merito alla sua PlayStation 5. Sapevamo già che la console di prossima generazione avrebbe consentito di divertirsi ancora anche con i giochi usciti su PS4, ma oggi – nel corso della diretta streaming di Mark Cerny, lead architect della console, abbiamo appreso ulteriori dettagli in merito.

Scopriamo così, direttamente dall’ingegnere che ha reso possibile la console, che PS5 consentirà di giocare ai titoli PS4, ma sarà necessario lavorare su di essi per fare in modo che possano girare sulla futura console. Per capirci, questo significa che non tutti i giochi in automatico potranno essere fruiti anche su PS5, motivo per cui Cerny ha spiegato che «quasi tutti dei più popolari giochi PS4» saranno compatibili con PS5.

PS5 retrocompatibile con “quasi tutti” i giochi PS4

Si tratta di un tipo di procedura che abbiamo già visto in passato, per la retrocompatibilità di PS4, che richiedeva lavori appositi sui giochi precedenti, affinché fosse possibile eseguirli correttamente sulla console e farli entrare nel programma di backwards compatibility.

Non ci sono invece riferimenti a retrocompatibilità con generazioni precedenti di PlayStation.

In queste stesse ore, abbiamo anche appreso le specifiche complete di PS5, che monterà un supporto SSD da meno di 1TB. Se volete vedere nell’insieme i numeri della next-gen di Sony e quelli di Xbox Series X, potete dare un’occhiata al nostro confronto riassuntivo.

Fonte: PlayStation | VIA: PSU




TAG: breaking news, playstation 5

OffertaBestseller No. 1