PlayStation VR 2 potrebbe non avere un’unità processore esterna

News
A cura di Paolo Sirio - 19 Novembre 2018 - 18:37

Tra i rumor trapelati in occasione dell’addio di Sony all’E3 2019, eccone uno piuttosto interessante che sembra spifferare i primi particolari circa PlayStation VR 2.

La nuova generazione del visore per la realtà virtuale della casa giapponese, a detta dell’insider RuthenicCookie che aveva anticipato l’assenza dell’E3, rappresenterebbe un passo in avanti importante.

In primis, l’unità processore esterna non sarebbe più necessaria, dal momento che verrebbe inclusa nella console PlayStation 5.

Il device avrebbe una camera e allo stesso modo ce l’avrebbe anche il DualShock 5, presumibilmente per una rilevazione più precisa di quella garantita dalle luci sul retro del controller attuale.

Infine, proprio sul fronte controller si starebbe lavorando a più soluzioni: in primis una nuova edizione dei PlayStation Move, mentre all’orizzonte ci sarebbe un test per dei pad a forma di guanto.

Naturalmente, come per la presentazione, si tratta puramente di rumor, per cui vi raccomandiamo di prenderli con le dovute precauzioni.

PlayStation VR




TAG: playstation vr