News 2 min

PlayStation punta tutto sul PC (e abbandona PS4): Sony ha grandi piani

PC e mobile saranno due mercati fondamentali per il futuro di PlayStation.

Le ultime settimane hanno ormai reso evidente che Sony non intende più concentrarsi esclusivamente sul mercato console per le IP PlayStation, avendo effettivamente compreso che c’è un enorme potenziale da esplorare soprattutto su PC.

Dopo il grande successo ottenuto da God of War (potete acquistarlo a meno di 10 euro su Amazon) e di altri porting lanciati su PC, Sony ha infatti deciso di investire maggiormente in questo mercato, preparandosi a lasciarsi presto alle spalle anche PS4.

Sony ha deciso di svelare tali ambizioni durante il suo ultimo business briefing, anche se molteplici indizi erano già emersi nelle precedenti settimane: la compagnia era infatti alla ricerca di una figura per pianificare la crescita delle vendite su PC, che si prevedono essere ancora più elevate rispetto allo scorso anno.

Un’ulteriore conferma è però arrivata solo pochi giorni fa grazie a una nuova offerta di lavoro, che suggeriva l’integrazione di PlayStation Network anche su PC.

Durante il business briefing è stata poi svelata agli investitori una slide in particolare, che ha svelato come Sony sia già riuscita a guadagnare 80 milioni di dollari dalle vendite videoludiche su PC in un solo anno (via IGN.com).

Sony Interactive Entertainment ha poi sottolineato di aspettarsi incassi superiori di oltre il triplo entro il 31 marzo 2023: sono infatti previsti profitti per le IP PlayStation su PC pari a circa 300 milioni di dollari.

Questo sarà possibile grazie a un piano che prevede un’espansione sempre maggiore in questo mercato, oltre che nel settore mobile, con entrambe le piattaforme che lentamente riusciranno a sostituire PS4.

Non è infatti passata inosservata la seguente slide della presentazione, che potete consultare interamente al seguente indirizzo: Sony prevede infatti che entro il 2025 la metà dei lanci PlayStation avverrà sia su PC che su mobile, mentre la restante metà sarà esclusiva PS5.

Come potete osservare voi stessi, le previsioni per il 2025 rivelano che PS4 nel prossimo futuro sarà lentamente abbandonata da Sony, che concentrerà tutti i suoi sforzi non solo su PS5, ma anche su PC e gli smartphone.

Sembra dunque possibile aspettarsi non solo nuovi porting di IP già affermate su console, ma anche potenziali progetti inediti dedicati a sfruttare il potenziale PC.

Potrebbe non essere dunque un caso che Sony abbia annunciato più di 10 giochi live service in sviluppo insieme a Bungie: è plausibile immaginare che una buona parte di questi titoli sia prevista anche su PC. Ad ogni modo, non ci resta che attendere pazientemente ulteriori conferme sui piani per questa espansione, che sembra ormai essere in pieno regime.