Phil Spencer: i fan sono una parte meravigliosa dell’E3

Dopo la defezione di Sony e la conferma di Microsoft, il leader della divisione Xbox sottolinea quanto sia importante interagire con i fan durante le fiere

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 14 Gennaio 2020 - 12:27

La notizia era nell’aria ma, ora che è ufficiale (e per il secondo anno consecutivo), è chiaramente la più discussa di queste ore: PlayStation salterà ancora una volta l’E3, chiudendo quindi la porta a quella che è (era?) la più grande fiera videoludica del mondo, per quanto concerneva la portata degli annunci che si ritrovava ad ospitare. Ecco che, invece, in questo 2020, avremo l’arrivo di una PlayStation 5 che non passerà per il palco della celebre kermesse, ma calcherà altri palcoscenici – propri – come già anticipato da Sony.

Nel frattempo, Xbox ha voluto confermare la sua partecipazione all’E3 2020, attraverso un tweet pubblicato direttamente da Phil Spencer, a capo della divisione gaming per conto di Microsoft. Dopo aver assicurato la partecipazione all’evento, Spencer ha anche risposto a un fan che gli risposto «grazie per il fatto che vi importi dei fan e continuiate a partecipare a questi eventi, al di là di qualsiasi cosa».

Phil Spencer: i fan sono una parte meravigliosa dell’E3

A questo punto, il dirigente di Xbox ha spiegato che a Microsoft importa molto la possibilità di interazione con i fan offerta dall’E3 (che, ricordiamo, da qualche anno ha aperto le porte anche al grande pubblico, sulla scia della Gamescom):

I fan sono una parte meravigliosa dell’E3 per me e il team. Rispettare i fan e parlare con loro è una parte speciale di questo show, ogni anno.

Sappiamo che Spencer non si presta a frecciate che possano supportare l’inutile console war, ma è interessante notare come la sua posizione, andata a rimarcare un tweet che ringraziava Microsoft per rispettare i suoi fan (alludendo insomma al fatto che saltare l’E3 sia una mancanza di rispetto verso il pubblico) abbia sottolineato proprio questo cinguettio.

Sicuramente, l’E3 2020 sarà l’anno in cui scopriremo di più su Xbox Series X, la futura nuova console next-gen del gigante di Redmond. In caso vi foste persi i dettagli in merito, ne abbiamo parlato in un primo e in un secondo speciale.

Allora, che aspettative avete per l’E3 di Microsoft, il prossimo mese di giugno?

Fonte: Twitter




TAG: e3 2020, microsoft, Phil Spencer, xbox series x

OffertaBestseller No. 1