Per Red Dead Redemption 2, Rockstar pensò anche al Messico

Indizi scovati dai dataminer rivelano anche la presenza di asset, in Red Dead Redemption 2, che alludevano a una regione messicana

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 4 Dicembre 2019 - 14:01

Si direbbe proprio che, a un certo punto, durante lo sviluppo di Red Dead Redemption 2 Rockstar Games abbia pensato anche all’inclusione di una regione messicana. A rivelarlo è il lavoro svolto dai dataminer sui file presenti all’interno del gioco, nella sua versione 1.00 su PS4, dove figurano alcune strutture che fanno proprio riferimento a una zona giocabile in Messico.

In particolare, apprendiamo che sono presenti alcuni modelli 3D, molto rudimentali e quindi che hanno affrontato solo delle primissime fasi di sviluppo, che rappresentano delle strutture che dovevano popolare la mappa. Non ci sono invece riferimenti a successivi asset in qualità superiore, a indicare ulteriormente che l’idea, per qualche motivo, non è andata in porto. O che, magari, è in attesa di essere integrata con futuri aggiornamenti.

red-dead-redemption-2

Anche un secondo dataminer, dopo le scoperte di Video Tech UK, ha confermato la presenza di questi riferimenti nei dati relativi alla mini-mappa di Red Dead Redemption 2. Delle porzioni di codice del gioco fanno anche cenno a delle taglie da riscuotere in una regione messicana, che come ben sappiamo non è invece presente nel gioco finale. Vedremo se, magari, ci potranno essere sorprese in futuro (anche se Rockstar si è detta attualmente non interessata alle espansioni per la campagna del gioco), o se si è trattato solo di un’idea scartata in corso d’opera.

Red Dead Redemption 2 è attualmente disponibile su PS4 e Xbox One. Dallo scorso mese, è arrivato anche ufficialmente su PC, su tutti i maggiori rivenditori (compresi Steam ed Epic Games Store), oltre che su Google Stadia. Per ogni ulteriore approfondimento sul gioco, fate riferimento alla nostra scheda a tema.

Fonte: VG24/7.com




TAG: red dead redemption 2

OffertaBestseller No. 1