News 1 min

Ozil dell’Arsenal infortunato per colpa di… Fortnite?

Mesut Ozil, il trequartista tedesco dell’Arsenal, non sta passando un periodo particolarmente fortunato. Il giocatore si è infatti infortunato alla schiena per via di alcuni problemi (parrebbe) legati alle tante ore passate sui videogiochi, più in particolare a Fortnite.

Ma non solo: per via di questa “dipendenza” (le virgolette sono d’obbligo) il suo rapporto con il tecnico Emery è diventato piuttosto teso nel corso delle settimane.

Secondo il portale “Wasted on Fortnite” (su cui è possibile consultare i tempi di gioco di ogni utente online), Ozil avrebbe infatti fatto registrare ben 5.221 partite (una media di 5 ore di gioco al giorno), come rivelato anche dal Daily Star.

La Bild avrebbe portato le prove che il recupero fisico del giocatore è stato rallentato proprio dalle continue sessioni a Fortnite, le quali avrebbero aggravato i problemi alla schiena del calciatore.

Ovviamente, prima di dare la colpa al videogioco, ce ne passa: Ozil dovrebbe solamente riuscire ad auto imporsi un limite al suo tempo libero, prima che lo faccia qualcun altro per lui.

Avete letto che Fortnite ha vinto un importante premio ai The Game Awards?

Fonte: Dailystar