News 2 min

Octopath Traveler, il compositore parla del tema principale

La colonna sonora di Octopath Traveler è una delle caratteristiche più belle dell’ultimo RPG prodotto da Square Enix e il compositore del gioco Yasunori Nishiki ha recentemente parlato di ciò che lo ha ispirato nella creazione del tema principale del gioco.

Ecco un passaggio dell’intervista coi ragazzi di Siliconera:

Il tema principale è il “volto” del gioco, per così dire, ma posso dirvi che non è stato facile realizzarlo. Ripensandoci, tutto quello che posso ricordare è quanto ho faticato con questo: la pressione che ho provato a dover comporre il tema principale di questo gioco.

[…] Abbiamo registrato l’intera colonna sonora in due sessioni e ho composto questo tema poco prima della sessione iniziale. Ricordo di aver trascorso circa un mese a comporre qualcosa, a buttarla fuori e così via ancora e ancora. Mi ci sono volute circa due settimane per comporre la mia prima versione del tema, e dopo aver patito un po’ ho deciso di presentarla come bozza iniziale. Sfortunatamente, non è stato accolta molto bene. Così mi hanno dato cinque giorni per presentare una seconda bozza. Cosa che ho fatto, ma ancora una volta, la risposta è stata… meno che entusiasta.

Ad essere onesti, a questo punto ero in completa confusione. Era come se fossi perso in un bosco, senza la minima idea di come avrei potuto emergere con un pezzo davvero completo. […] Il tema principale al quale sono arrivato dopo questa lunga strada inizia nella tonalità di C, con una melodia ripresa dalla prima stesura del pezzo. La versione originale aveva più di una introduzione estesa, ma ho deciso di tagliarla e far ascoltare ai musicisti la melodia principale fin dall’inizio.

[…] La traccia ha un pizzico di malinconia pur essendo piena di speranza. Ne sono abbastanza soddisfatto, e sono contento di essere stato in grado di preservare queste sensazioni nella versione finale.

[…] Anche se è stata una lotta per tutto il tempo, quando la ascolto mentre sto giocando nella schermata di selezione del personaggio, sento che evoca davvero la sensazione di questi otto avventurieri e dei loro viaggi. Immagino sia una buona cosa che non abbia abbandonato il progetto [ride].

Trovate la recensione di Octopath Traveler sulle pagine di SpazioGames.it: voi ci avete giocato?

Fonte: Siliconera