Final Fantasy VII Rebirth avrà "qualcosa" di The Witcher 3 e Horizon

Hamaguchi ha indicato The Witcher 3 e la serie Horizon come punti di riferimento per l'open world di Final Fantasy VII Rebirth.

Immagine di Final Fantasy VII Rebirth avrà "qualcosa" di The Witcher 3 e Horizon
Avatar

a cura di Marcello Paolillo

Senior Staff Writer

Square Enix è al lavoro su Final Fantasy VII Rebirth, un gioco che sappiamo essere maggiormente open world rispetto al precedente capitolo.

Il seguito di Final Fantasy VII Remake (trovate l'edizione Intergrade a prezzo basso su Amazon) proseguirà infatti la storia di Cloud e compagni, ma con alcune modifiche al mondo di gioco rispetto all'originale del '97.

Come visto anche nell'ultimo filmato, infatti, il gioco sarà decisamente più vasto rispetto al titolo uscito su PS One il secolo scorso.

Ora, come riportato anche da GamesRadar, l'open world di Final Fantasy VII Rebirth sarà ispirato a due big come Horizon e The Witcher 3.

All'inizio del mese, in occasione della Paris Games Week 2023, il co-director del gioco, Naoki Hamaguchi, ha risposto alle domande della testata francese FF Dream sul gioco in arrivo.

Alla domanda sul mondo aperto di Rebirth, Hamaguchi ha esordito dicendo che Final Fantasy XV ha fornito al team di sviluppo l'esperienza necessaria per lavorare sul mondo aperto di Rebirth, ma non solo.

Hamaguchi ha infatti indicato The Witcher 3 e la serie Horizon come punti di riferimento per l'open world di Rebirth.

Il co-director non indica specificamente Forbidden West come fonte di ispirazione, quindi non bisogna pensare automaticamente che Square si stia ispirando al più recente dei due capitoli delle avventure di Aloy.

Lo scopriremo quando Final Fantasy VII Rebirth sarà lanciato nei negozi, ossia il 29 febbraio 2024 come esclusiva temporanea PS5. 

Nell'attesa di saperne di più, GameStop ha aperto da poco i preorder di Final Fantasy VII Rebirth: Deluxe Edition, al cui interno trovate proprio una statuina dedicata a Sephiroth. Prenotatela ora per riceverla comodamente a casa vostra.

Ma non è tutto: alcune settimane fa abbiamo avuto modo di provare il gioco: leggete la nostra anteprima.

Infine, stando a voci circolanti, il terzo capitolo della saga Square sarebbe già entrato in pre-produzione e dovrebbe avere già un titolo ufficiale.