Non solo giungla: in Shadow of the Tomb Raider anche altre ambientazioni

A cura di Stefania Sperandio - 1 Maggio 2018 - 0:00

Shadow of the Tomb Raider, prossima avventura della serie reboot dedicata a Lara Croft, farà il suo debutto ufficiale il 14 settembre. Prima di allora, avremo modo di vedere il gameplay del gioco in azione sia all’E3 di giugno che alla Gamescom di agosto, ma già ora stanno continuando ad emergere dettagli sul titolo di Eidos Montreal.Intervistati dai colleghi di GameReactor.eu, il level design director Arne Oehme e il gameplay director Vincent Monnier hanno svelato che la giungla vista nel primo trailer e fino ad oggi chiacchieratissima non sarà il solo scenario con cui avremo a che fare all’interno del gioco. Sarà sicuramente il principale, ma non il solo: sembra, infatti, che le vicende porteranno Lara a trattenersi in America per circa un mese ed a spostarsi, di conseguenza, in alcune aree differenti.Non solo giungla: in Shadow of the Tomb Raider anche altre ambientazioni Per ora è mistero su quali possano essere le caratteristiche degli altri scenari proposti, anche considerando quanto, quando si è parlato dei dettagli del gameplay, sembrino importanti le caratteristiche della giungla nella struttura ludica di Shadow of the Tomb Raider. Come sempre, rimanete sulle pagine di SpazioGames per tutti gli ulteriori dettagli in arrivo per la prossima avventura della giovane Lara Croft.Fonte: GameReactor.eu




TAG: shadow of the tomb raider