News 1 min

Non solo Dino Crisis: Capcom rinnova anche Breath of Fire e tanti altri

Si profilano altri ritorni al passato per il publisher giapponese?

Dopo il 2019 d’oro che ha vissuto, si direbbe proprio che Capcom non abbia più nessuna intenzione di fermarsi: così, nelle scorse ore abbiamo visto che la compagnia giapponese ha di recente rinnovato il marchio Dino Crisis, ma non solo questo.

Emerge, infatti, che la compagnia giapponese ha anche consegnato documenti per i marchi (tra parentesi i nomi occidentali dei giochi citati):

  • Bionic Commando
  • Breath of Fire
  • Makaimura Gaiden (Ghosts ‘n Goblins)
  • Moero! Justice Gakuen (Project Justice)
  • Power Stone
  • Rockman (Mega Man)
  • Rockman DASH (Mega Man Legends)
  • Shiritsu Jasutisu Gakuen (Rival Schools)
  • Strider Hiryu (Strider)
  • Vampire Savior (Darkstalkers 3)

Sembra legittimo, ovviamente, attendersi che questi marchi siano stati rinnovati per farne magari un utilizzo attivo, oltre che per garantirsene – a prescindere – la proprietà. Insomma, fino a quando non sarà Capcom stessa a esprimersi è difficile dire se si tratti della prima (attesa) opzione, o se si sia trattato di pura routine burocratica, necessaria per tutelare i propri marchi.

Fonte: Siliconera