News 1 min

Non iniziate a comprare un SSD aggiuntivo per PS5, vi raccomanda Sony

Sony raccomanda ai consumatori di non iniziare a comprare SSD aggiuntivi per la loro PS5

Se state già cominciando a guardarvi intorno per scegliere un SSD aggiuntivo da installare nella vostra PlayStation 5 – così da espanderne l’archiviazione – rallentate: al di là del fatto che la feature non sarà disponibile al lancio, a raccomandarlo è stata direttamente Sony, che vi chiede di aspettare.

La notizia arriva dalle FAQ ufficiali di PS5, dove in merito alla possibilità di espansione dell’archiviazione la compagnia giapponese spiega che solo in futuro condividerà ulteriori dettagli su quali siano gli SSD M.2 adeguati che potrete acquistare per la vostra console.

Nelle parole di Sony:

Per il momento, ti consigliamo di non acquistare unità SSD M.2 destinate all’uso con la console PS5. In futuro condivideremo maggiori dettagli sulle unità consigliate. La funzionalità di memoria di archiviazione SSD M.2 sarà disponibile su PS5 dopo il lancio con un aggiornamento futuro del software di sistema.

Sony conferma anche che «sarà richiesto un livello minimo di prestazioni per l’unità SSD M.2; condivideremo ulteriori dettagli in futuro», quindi è meglio non investire soldi in modo avventato.

 

Il motivo per cui i giocatori sono così interessati all’espansione dell’archiviazione della console è che la capacità di 825 GB (che sono 667,2 GB effettivi) spaventa coloro che sono abituati a tenere installati tanti videogiochi contemporaneamente, e che potrebbero esaurire presto lo spazio – complice anche il fatto che molti avranno dimensioni molto generose.

PlayStation 5 arriverà il 19 novembre in Europa a 399,99€ per il modello digital (senza lettore Blu-Ray) e 499,99€ per il modello standard (con lettore Blu-Ray). Per ogni ulteriore dettaglio sulla console e sul suo controller vi raccomandiamo la nostra ricca video recensione.

Se volete provare a prenotare PlayStation 5 vi raccomandiamo di tenere d’occhio le disponibilità su Amazon.