Nintendo conferma: stiamo rifornendo di Switch il mercato USA

L'emergenza COVID-19 sta creando una richiesta fuori scala per i videogiochi – e per Nintendo Switch

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 26 Marzo 2020 - 13:13

La quarantena che molti Paesi al mondo stanno vivendo ha acceso nelle persone una vera e propria corsa ai videogiochi. Abbiamo parlato, nella giornata di mercoledì, del caso dell’Australia, dove gli appassionati hanno letteralmente fatto man bassa di PS4 e soprattutto di Nintendo Switch – con una situazione che è andata a riflettersi anche sul mercato degli Stati Uniti, dove le scorte iniziano a scarseggiare e, di conseguenza, i prezzi dei pochi esemplari rimasti iniziano a schizzare alle stelle.

Sulla questione si è espressa, con un commento ufficiale, Nintendo of America, che ha dichiarato di essere a conoscenza della situazione e di essere al lavoro per portare quanto prima nuove scorte nei negozi e nei retailer online, in modo che i consumatori possano avere quello che desiderano.

nintendo s

Ai colleghi di GameSpot, Nintendo ha spiegato:

Gli hardware di Nintendo Switch si stanno esaurendo presso diversi rivenditori negli Stati Uniti, ma ulteriori esemplari sono già in transito. Ci scusiamo per qualsiasi possibile disagio.

La grande domanda, insomma, non sembra prendere impreparata la casa di Kyoto, che con il coincidere delle quarantene e dell’uscita del richiestissimo Animal Crossing: New Horizons ha visto un’impennata nei suoi numeri.

Sicuramente, il gioco che vi fa trasferire su un’isola deserta ben si lega alla voglia di svagarsi e distrarsi, con un po’ di sano escapismo, a fronte di quello che sta succedendo. Un’idea che rispecchia pienamente le speranze del producer, sconfortato per l’emergenza mondiale, che sperava che l’uscita di New Horizons potesse in qualche modo aiutare le persone.

Fonte: GameSpot




TAG: nintendo switch

OffertaBestseller No. 1