Guide 4 min

Nier Replicant ver. 1.22474487139…, quali missioni secondarie non saltare

Delle 70 side quest, ecco quelle da non mancare

Nier Replicant ver. 1.22474487139… contiene oltre 70 missioni secondarie, e i completisti penseranno sicuramente a modi per giocarle tutte.

Ad ogni modo, ce ne sono alcune più importanti delle altre, sia perché consentono di ottenere ciò che serve per sbloccare tutti i finali, sia perché rivelano particolarità del gioco.

Talune possono essere completate rapidamente, mentre altre hanno trame complesse che porteranno ad ottenere oggetti necessari per sbloccare certi finali.

Ma quali missioni secondarie sarà il caso di giocare in Nier Replicant ver.1.22474487139…, dunque, per non correre il rischio di perdersi qualcosa di speciale?

Caccia al cinghiale

Disponibile subito all’inizio del gioco, questa missione può essere ottenuta parlando al vecchio vicino al negozio di oggetti del villaggio.

La missione sarà sconfiggere un cinghiale selvatico che si trova nella pianura settentrionale: battuto, dropperà la zanna del cinghiale che, una volta portata, ci ricompenserà con 1000 pezzi d’oro e la stessa zanna.

Grazie a questa zanna, potremo cavalcare i cinghiali fuori dai villaggi per spostarci più velocemente tra le diverse aree della mappa aperta.

La richiesta del postino, L’ira della guardiana del faro e Conclusione

Le tre missioni ruotano attorno a una vecchia signora che vive nel faro di Frontemare. La prima è disponibile durante la prima metà del gioco parlando con Devola nella taverna del villaggio, dopo aver completato varie missioni ed aver fatto abbastanza progressi nella storia.

Fatto ciò, otterrete le missioni successive. Seguite le istruzioni e prendete la decisione che riterrete corretta quando arriverà il momento giusto: così facendo, otterrete 1000 pezzi d’oro per ognuna delle prime due missioni.

Lo stratagemma del pescatore (da 1 a 8) e L’ultima parola del pescatore

Questa è una delle serie di missioni più lunghe e si svolge nel corso di entrambe le metà del gioco. Potete iniziarla parlando con il vecchio pescatore al molo di Frontemare una volta pescato il pesce sciamano durante la storia principale.

Le prime quattro parti si svolgono nella prima metà del gioco, mentre le altre si svolgono nella seconda metà. Il pescatore vi chiederà di catturare pesci diversi e, come ricompensa, migliorerà le tue abilità di pesca.

Questi sono i pesci, le esche necessarie e i punti di pesca di ciascuna missione:

1 – Sardine con arenicole alla spiaggia di Frontemare.
2 – Pesci palla con arenicole vicino al vecchio sul molo di Frontemare.
3 – Trote iridee con esche nella pianura settentrionale, sotto il ponte rotto del Cumulo
di ciarpame.
4 – Orate con esche al molo di Frontemare.
5 – Boccaloni con esche vicino al mulino ad acqua del tuo villaggio.
6 – Scinchi con esche vicino alla barca nel deserto.
7 – Pesci reali con lombrichi nel laghetto della strada orientale.
8 – Marlin blu con sardine al molo di Frontemare.

L’ultima parola del pescatore – Hyneria con sardine vicino alla barca nel deserto.

La tomba dell’Ombra

Questa missione è disponibile nella seconda metà del gioco a Facciata dopo aver ottenuto il frammento di chiave per il fedele Cerbero.

Parlate con la guardia alla destra dell’ingresso di Facciata per attivarla, poi tornate al Tempio arido e sconfiggete la grossa Ombra liberata dai banditi al suo interno.

Prendetevi il tempo che vi serve e sconfiggete anche il resto delle Ombre, che appaiono nelle sale precedenti con gli enigmi e che sono necessarie per la missione successiva.

Una volta sconfitta la grossa Ombra, tornate dal vostro committente per ricevere 30.000 pezzi d’oro e sbloccare la missione successiva.

Il sonno dei re

La missione è disponibile nella seconda metà del gioco a Facciata dopo aver ottenuto il frammento di chiave per Il fedele Cerbero e completato “La tomba dell’Ombra”.

Parlate con il re nella sua residenza per attivarla e tornate al Tempio arido per uccidere tutte le Ombre rimaste, incluse quelle che appaiono nella stanza dove prima c’era il boss. Tornate dal re per ricevere l’arma Canto del labirinto.

La mappa rovinata

La missione è disponibile nella seconda metà del gioco dopo aver liberato Kainé dalla pietra e aver attivato il traghetto. Parlate con il fabbro del villaggio, che vi chiederà di trovare una mappa del tesoro.

Andate in biblioteca e trova la mappa rovinata sugli scaffaali del secondo piano. Per ripararla, vi serviranno

  • tre pelli di capra (dalle capre nella pianura)
  • tre melanzane (vendute dal negoziante di alimentari del tuo villaggio)
  • tre gocce di olio per motori

L’olio è un drop raro che si ottiene dai nemici volanti del Cumulo di ciarpame. Un buon punto per ottenerlo è la sala prima delle scale a chiocciola che portano al boss, dove ricompaiono ogni volta che accedi alle scale e torni indietro.

Una volta ottenuti tutti gli oggetti, andate all’emporio di amenità di Facciata per ricostruire la mappa. Tornate al villaggio e date la mappa alla moglie del fabbro, che vi chiederà di trovare il tesoro.

Parlate con Popola in biblioteca e andate al secondo piano del Santuario perduto. Vedrete un oggetto luccicante per terra dietro ad alcune porte chiuse. Tornate dalla moglie del fabbro col mucchio di spazzatura per ricevere la sua forcina.

Andate all’emporio di amenità di Facciata e scambiate la forcina per una moneta d’oro, poi barattate la moneta con il fabbro del tuo villaggio per ottenere una mappa contrassegnata.

Parlate con Popola e andate al ponte gigante nella pianura settentrionale vicino alla Foresta dei miti. Sotto la sua ombra ci dovrebbe essere un punto luminoso. Esaminatelo per ottenere l’arma Grido del labirinto.

Un ponte in pericolo

La missione è disponibile nella seconda metà del gioco a Facciata dopo aver ottenuto il frammento per il Santuario perduto.

Potete attivare la missione parlando con la guardia vicino alla porta  settentrionale del tuo villaggio. Vi chiederà di sconfiggere una grossa Ombra che appare occasionalmente vicino al ponte di legno nella pianura settentrionale.

In genere, la troverete con il tempo nuvoloso. Una volta sconfitta l’Ombra, riferitelo al vostro committente per ricevere 30.000 pezzi d’oro e l’arma Sussurro del labirinto.

La pietra magica

La missione è disponibile nella seconda metà del gioco nella Foresta dei miti dopo aver ottenuto tutti i cinque frammenti della chiave per il castello del Signore delle Ombre.

Parlate con l’indovina vicino all’ingresso, che vi chiederà di trovare una pietra magica. Tornate al villaggio e parlate con Popola, che vi manderà in cima al Santuario perduto.

Una volta lì, a destra vedrete una pietra movibile. Spingetela così da poterla usare per saltare sopra la parete adiacente.

A quel punto, posiziona la prossima pietra in modo da riuscire a raggiungere la cima e saltare sopra il tetto rotto fi no a raggiungere un gruppo di Ombre. Sconfiggetele per ottenere la pietra magica e poi tornate dall’indovina.

Vi manderà nella città post-apocalittica che si vede nell’introduzione del gioco. Mentre combattete contro le Ombre, raccogliete il Tubo di ferro nell’edifi cio in cui si nascondeva Yonah. Se sconfiggete le Ombre, riceverete 10.000 pezzi d’oro al tuo ritorno.

Potete fare subito vostro Nier Replicant ver.1.22474487139… al miglior prezzo su Amazon