Naughty Dog: gli addii non sono importanti

A cura di Stefania Sperandio - 3 Giugno 2014 - 0:00

Evan Wells, co-presidente di Naughty Dog, ha concesso oggi un’intervista, nel corso della quale ha discusso anche delle recenti defezioni fatte registrare dalla software house.“Non sono per niente significative, nel corso dell’ultima generazione abbiamo avuto art director, creative director, co-presidenti e co-fondatori che hanno lasciato la compagnia, ed abbiamo semplicemente continuato a lavorare” ha dichiarato Wells.“Tutti quanti qui sono energici ed emozionati all’idea di mostrare ciò a cui stiamo lavorando. Non ci sono sentimenti di sventura o di tristezza, al contrario di quanto raccontano quei ‘giornalisti’ che stanno diffondendo queste storie” ha infine aggiunto il co-presidente.




TAG: naughty dog