BEST OF 9 min

TV Gaming OLED | Le migliori del 2022

Vediamo insieme quali sono le migliori TV OLED da gaming presenti su Amazon e non solo.

I giocatori sono molto attenti alle loro esigenze, e per godersi al massimo i loro videogiochi preferiti spesso e volentieri vogliono possedere un TV Gaming OLED di altissima qualità, in grado di riprodurre immagini davvero nitide e dettagliate, in modo da immergersi ulteriormente negli universi virtuali dei loro titoli preferiti. Considerando poi che ormai siamo nel vivo della nuova generazione di console, rinnovare la propria postazione sta diventando una priorità assoluta, specie per gli appassionati di videogiochi.

Sul mercato sono presenti un gran numero di dispositivi di assoluta qualità e spessore, offerti ai prezzi più disparati, tanto che per aiutare i nostri lettori a districarsi nel mare di offerte abbiamo pensato di darvi una mano a scegliere la TV OLED da gaming più adatta alle vostre esigenze, con un occhio di riguardo anche al prezzo.

TV OLED Gaming

Abbiamo scelto Amazon, il noto portale ormai divenuto un marchio di qualità indiscusso, il quale vi permetterà do effettuare il reso degli oggetti acquistati senza alcun problema entro trenta giorni dall’acquisto. Tuttavia, in alcuni casi ci siamo affidati anche ad altri retailer davvero affidabili, come MediaWorld, ePrice e Unieuro. L’articolo sarà aggiornato ogni mese, quindi vi consigliamo di tenerlo d’occhio per scoprire quale TV OLED da gaming fa al caso vostro. Poco più in basso trovate quindi la nostra selezione, la quale prende in considerazione vari parametri tecnici da non sottovalutare, inclusa la risoluzione e molto altro ancora, al fine di indirizzarvi al miglior TV OLED da gaming adatto alle vostre esigenze di gamer.

Le migliori TV OLED da gaming

 

Sony Bravia OLED KE-55A8P

Migliore TV Gaming 4k Ultra HD

TV Gaming OLED

Iniziamo con TV OLED davvero di spessore: il Sony Bravia KE-55A8P offre infatti colori ed ombre eccezionali, grazie alla tecnologia OLED per neri perfetti ed elevati contrasti. Il processore X1 Ultimate consente anche immagini più nitide e realistiche, migliorando il contrasto e la definizione di ciò che guarderete: con X1 Ultimate e 4K X-Reality PRO il contenuto può essere convertito in una fedele risoluzione 4K. Con il Pixel Contrast Booster otterrete inoltre colori più vibranti, mentre l’Acoustic Surface Audio permetterà agli attuatori di far vibrare il pannello per emettere il suono dal punto in cui si svolge l’azione (i due subwoofer integrati si occupano dei bassi). Il Sony Bravia KE-55A8P integra Android TV e l’assistente Google, dando modo di accedere a migliaia di contenuti grazie alla vostra voce. Il pannello OLED auto-illuminante offre infine colori realistici e coerenti da qualunque angolo di visione, cosa questa che renderà perfette le vostre sessioni di gioco.

» Clicca qui per acquistare Sony Bravia OLED KE-55A8P


LG OLED TV Serie C15

OLED 4K Smart TV per eccellenza

LG OLED TV Serie C15

Il performante LG OLED Serie C15 è un 48” Ultra HD in 4K, forte di una risoluzione di 3840 x 2160 pixel, una frequenza di 120 Hz, casse integrate e potenza in uscita di 40 W. La serie C15 ha sempre rivestito il ruolo del modello più interessante, con caratteristiche di design davvero uniche, tanto che per i gamer rappresenta una delle scelte più consone e ideali per questa nuova generazione. Il TV OLED LG Serie C15 offre pixel auto-illuminanti, quali garantiscono una qualità delle immagini davvero spettacolare e numerose possibilità visive, mentre le tecnologie più avanzate contribuiscono a raggiungere una resa davvero molto interessante. Ma non solo: con il 100% di volume colore, il TV OLED LG Serie C15 riesce a esprimere il massimo dello spettro DCI-P3 nello spazio colore in 3D che copre per intero l’intervallo di luminanza del TV, ponendo il gamer in una posizione di vantaggio grazie a un tempo di risposta davvero molto rapido, con uno schermo da 120Hz per un’esperienza ancora più fluida.

» Clicca qui per acquistare LG OLED TV Serie C15


LG OLED Serie C1

Miglior TV Gaming OLED 4K

TV Gaming OLED

Una delle migliori TV per giocare a PS5 in 4K è senza dubbio la serie OLED C1 di LG che, grazie ad un pannello OLED con pixel auto illuminanti, è in grado di replicare il nero più puro, oltre a offrire un contrasto davvero molto elevato e colori realistici. Forte di ben quattro ingressi HDMI 2.1 (con supporto alle tecnologie VRR, ALLM e G-Sync) la TV in questione offre un input lag molto basso con un refresh rate fino a 120Hz. La smart TV LG OLED è animata dal processore 4K α9 di quarta generazione con AI, un chip che sfrutta gli algoritmi di deep-learning. Insomma, un pezzo davvero pregiato offerto a un prezzo decisamente conveniente.

» Clicca qui per acquistare LG OLED C1


LG OLED Serie A1 2021

Miglior TV OLED rapporto qualità/prezzo

TV Gaming OLED

Anche in questo caso abbiamo un TV OLED LG davvero performante, grazie ai pixel autoilluminati in grado di riprodurre neri profondi e colori ricchi per regalarti un’incredibile esperienza di visione in 4K. Il processore α7 GEN4 4K con AI ottimizza automaticamente immagini e audio per permetterti di vedere qualsiasi cosa in modo spettacolare e garantendo quindi sessioni di gioco al cardiopalma, specie su piattaforme gaming di ultima generazione, di tutte le tipologie. Le tecnologie Dolby Atmos, Dolby Vision IQ e Filmaker Mode permetteranno di godere appieno di ogni tipo di contenuto. Da sottolineare anche un profilo incredibilmente sottile e raffinato, in grado di adattarsi a ogni tipo di salotto o stanza.

» Clicca qui per acquistare LG OLED A1


Philips OLED 855

Miglior TV OLED con Ambilight

Philips TV Ambilight 55OLED855/12

Come tutte le Smart TV Philips, complice la presenza dell’ottima funzionalità esclusiva Ambilight – in grado di arricchire l’esperienza visiva grazie ad un serie di LED posti nella parte posteriore lungo la cornice della TV – anche il Philips OLED 855 non è da meno: neri assoluti ed un angolo di visione più ampio, il tutto maggiorato dal processore Philips 5 con IA in grado di migliorare la qualità della sorgente dell’immagine. Ciò che ne consegue è un contrasto più profondo, colori più brillanti, movimenti più fluidi e dettagli più nitidi, in grado di rendere le vostre sessioni di gioco davvero perfette. Ricordiamo infine che il TV Philips OLED 855 è compatibile con tutti i principali formati HDR, inclusi HDR10+ e Dolby Vision.

» Clicca qui per acquistare Philips OLED855


LG OLED Ai ThinQ B1

Miglior TV OLED economica

LG OLED B1

LG continua la sua carrellata di ottime TV che fanno del rapporto qualità prezzo il loro punto di forza assoluto: in questo caso abbiamo il pannello di LG OLED Ai ThinQ B1, equipaggiato con il processore α7 di Quarta Generazione e AI e gli speaker interni davvero unici e performanti. Forse meno versatile della la variante C15, il modello ThinQ B1 garantisce una qualità e fluidità ottimale in ogni situazione di gioco, inclusi sparatutto in soggettiva e battle royale ad alto tasso di azione, il tutto senza compromessi grazie allo schermo da 120Hz e alla compatibilità con NVIDIA G-SYNC e AMD FreeSync per un gameplay fluido con basso input lag, meno stuttering e flickering.

» Clicca qui per acquistare LG OLED Ai ThinQ B1


HISENSE 55A9G

Miglior TV OLED a prezzo basso

TV Gaming OLED

In questo caso troviamo un TV OLED in grado di venire incontro a tutte le esigenze, senza costare cifre eccessivamente alte: Hisense 55A9G ha dalla sua una risoluzione 3840×2160, HDR Dolby Vision IQ, Design Slim (meno cornici e più immagini), Smart TV VIDAA 5.0 con controlli vocali Alexa e Google Assistant e Wi-Fi integrato, oltre ad avere Prime Video, Netflix, DAZN, Youtube, RaiPlay, Mediaset Play Infinity e CHILI. L’Audio 2.1.2 120W Dolby Atmos con subfwoofer integrato e supporto Bluetooth offre una qualità davvero molto alta, mentre l’HDMI 2.1 4K è pensato esplicitamente per funzioni legate al gaming (ALLM, VRR 4K 48-60Hz, Audio: eARC). Hisense 55A9G è quindi un TV pensato per gestire al meglio ogni sessione di gioco, riuscendo ad arrivare a un livello medio-alto di performance senza troppi problemi.

» Clicca qui per acquistare HISENSE 55A9G


HISENSE Oled 4K 55A8G

Miglior TV OLED sotto i 1000€

TV Gaming OLED

Hisense continua con i suoi TV che fanno del rapporto qualità-prezzo il suo punto di forza: il modello OLED 55A8G offre infatti una risoluzione 4K Ultra HD in grado di offrire un mondo di dettagli, una nitidezza d’immagine 4 volte più chiara della risoluzione. Il Pixel Dimming offre 8.294.400 zone indipendenti, mentre l’OLED A8 regala l’esperienza del contrasto infinito grazie anche ad un ampio angolo di visione. Colori autentici da qualsiasi angolazione, senza differenze di luminosità e contrasto, vanno di pari passo con un audio maggiorato dalla presenza dell’HDR Dolby Vision & Audio Dolby Atmos. Ogni sessione di gioco metterà in mostra un’incredibile livello di esaltazione di colori e dettagli unito all’ esperienza audio più immersiva. La Modalità Gaming di Hisense OLED 55A8G con HDMI 2.1 è al top grazie a una significativa riduzione del’ input lag. ALLM (Auto Low Latency mode) rileva la console di gioco e commuta automaticamente in modalità gaming, mentre l’VRR (Variable Refresh Rate) riduce i lag e i difetti dell’immagine per un’ esperienza di gioco ancora più fluida.

» Clicca qui per acquistare HISENSE OLED 55A8G


Sony KD-55AG9

Miglior TV Sony OLED

TV Gaming OLED

Il Sony KD-55AG9 è sicuramente tra i televisori OLED più performanti tra quelli prodotti dalla casa giapponese: schermo 55” 4K con sistema operativo Android e decoder integrato, tre ingressi HDMI 2.0b con HDCP 2.3, una terza porta USB capace di gestire fino a 5 V e 900 mA, un’uscita digitale ottica, una porta Ethernet e gli ingressi per l’antenna digitale terrestre e satellitare che fanno capo ai sintonizzatori DVB-T2 e DVB-S2. Al suo interno troviamo inoltre il processore video X1 Ultimate abbinato ad una versione riveduta e corretta del SoC Mediatek MT5893, mentre la frequenza di aggiornamento è fissata a 100/120 Hz. Inoltre, viene segnalato un rapporto di contrasto elevatissimo, mentre per quanto riguarda l’audio il Sony KD-55AG9 sfrutta la tecnologia Acoustic Surface Audio+, una soluzione particolare che verrà incontro alle esigenze dei gamer che desiderano un maggiore grado di immersività. A fronte di tutto ciò, nonostante il prezzo non sia per tutte le tasche, ci troviamo di fronte a un top di gamma assoluto nel panorama dei TV OLED pensati per il gaming.

» Clicca qui per acquistare Sony KD-55AG9


Philips OLED 706

Miglior TV OLED marchio Philips

TV Gaming OLED

Per una migliore qualità d’immagine durante le vostre sessioni di gioco preferite, il TV OLED Philips è dotato di processore Philips P5 con IA per un’immagine HDR unica, il tutto maggiorato con Dolby Vision e Dolby Atmos, grazie ai quali i videogiochi avranno aspetto e suono incredibilmente reali. Grazie ai LED intelligenti sul bordo dello schermo che rispondono alle azioni su di esso in modo fluido, il TV OLED Philips è dotato di un esclusivo sistema Ambilight su 3 lati che regala esperienze videoludiche piene di magia, facendoti sentire più vicino all’esperienza interattiva. Ma non solo: l’oggetto è dotato di un look sobrio e presenta un classico design antracite. La soundbar TV può essere posizionata in modo versatile, sia a parete con le staffe incluse che su un tavolo. Infine, sa segnalare il supporto full bandwith 48GB/s HDMI 2.1, 4K e 120hz, ideali per chi gioca su piattaforme di nuova generazione come PS5. Insomma, tra migliori TV OLED gaming è un pezzo davvero notevole.

» Clicca qui per acquistare Philips OLED 706


Come scegliere una TV Gaming OLED

Risoluzione

Procedere all’acquisto di una TV dedicata principalmente al gaming non è cosa facile, visto che bisogna tenere in considerazione alcuni fattori importanti: la risoluzione nativa del pannello, ossia il numero di pixel che costituisce la matrice fisica del display, caratteristiche che non trovavamo nella generazione di PlayStation 4, ma che ora con PlayStation 5 sono diventate la norma, passando al 4K (3840x2160p) noto anche come Ultra HD.

Tipologie dei pannelli

Se le TV attualmente in commercio utilizzano pannelli LED, ossia pannello LCD (liquid crystal display) ma con una retroilluminazione a LED, le TV di fascia più alta inclusa appunto quella OLED e QLED, rappresentano la scelta più consona. Acronimo di Organic LED, quest’ultima utilizza composti organici in grado di illuminarsi autonomamente se attraversati da una corrente elettrica. Ciò porta a neri perfetti ed un contrasto pressoché infinito. I QLED, o Quantum Dot LED caratterizzati da punti quantici, non possono ottenere il nero assoluto degli OLED.

HDR (High Dynamic Range)

Le tecnologie HDR, acronimo di High Dynamic Range, sono un altro aspetto fondamentale: questo consente al TV di riprodurre una gamma di colori più ampia rispetto a prima, avvicinandosi il più possibile allo spettro visibile dall’occhio di un essere umano. Sul mercato troviamo diversi standard, dal più comune HDR a HDR10+ e Dolby Vision, oltre a HLG per le trasmissioni televisive più classiche. Dolby Vision rappresenta ad oggi il punto più alto raggiunto da questa tecnologia.

Input Lag

Importante per chi gioca anche l’input lag: questo determina il tempo impiegato affinché l’azione impartita tramite la pressione di un tasto produca l’effetto desiderato a schermo. Calcolato il più delle volte in millisecondi, più è basso, più l’azione di gioco risulterà reattiva. Inutile dire che per gli sparatutto in prima persona a 60 fotogrammi al secondo l’input lag rappresenta una caratteristica chiave da tenere sempre in considerazione.

Refresh Rate

Il refresh rate, noto anche come frequenza di aggiornamento, è il numero di volte al secondo in cui il display aggiorna l’immagine mostrata, misurato in Hz. Di conseguenza, maggiore sarà il valore, più fluida apparirà l’azione di gioco sullo schermo. Il refresh rate standard di una TV è fissato a 60Hz, sebbene alcuni televisori abbiano toccato i 120Hz, dando una sensazione di fluidità mai vista prima, a vantaggio di giochi caratterizzati da sessioni particolarmente frenetiche e concitate.

LG OLED Serie A1 2021

Funzioni Smart

Le TV di ultima generazione, incluse le migliori TV OLED gaming, sono dotate di un vero e proprio sistema operativo con un ecosistema di app proprio ed in grado di trasformare il dispositivo nel centro multimediale della vostra abitazione. Samsung usa il sistema operativo proprietario Tizen, davvero molto ricco di applicazioni , mentre LG si affida a WebOS. Grazie a questi l’utente può mettere mano ai maggiori servizi di streaming del momento, inclusi Netflix, Prime Video o NowTV, oltre ad AndroidTV, basato sul sistema operativo Android impiegato anche in ambito mobile. Il VIDAA di Hisense, pur essendo poco supportato, ha sicuramente ampi margini di crescita.

Connessioni HDMI

Gli ingressi in formato HDMI sono ormai diventato lo standard di ogni TV di ultimissima generazione, sebbene la versione più recente è l’HDMI 2.1, in grado di arrivare sino a una risoluzione massima di ben 10K a 120Hz, con tanto di supporto al Game Mode VRR, HDR dinamico ed molto altro. Mettere mano a una televisione da gaming con HDMI 2.1 o HDMI 2.0 è fondamentale, oltre al fatto che è sempre importante usare il cavo adatto e certificato per un determinato tipo di connessione (un HDMI 1.4 non potrà infatti arrivare a 4K e 60Hz, quindi bisogna fare attenzione).

VRR, ALLM e modalità gioco

Caratteristiche in uso da tempo sui maggiori monitor da gaming di alto livello sono da poco state adottate anche in ambito TV: dal refresh rate più alto in grado di andare oltre i 60Hz, al supporto a tecnologie come VRR, ossia Variable Refresh Rate, e all’Auto Low Latency (ALLM), il quale permette alla TV di capire che ad un determinato ingresso è presente una console, passando così automaticamente a una Modalità Gioco, ideale per chi non vuole perdere troppo tempo in lunghi settaggi manuali.