Microsoft: “siamo ben posizionati” di fronte alla crescita del gaming

"Ora abbiamo un business model con Game Pass e i meccanismi a supporto del Game Pass come lo streaming, abbiamo un social network in Xbox Live che è il migliore nel settore"

News
A cura di Paolo Sirio - 20 Luglio 2019 - 17:04

Nonostante il calo fisiologico nelle vendite dell’hardware Xbox alla fine del ciclo vitale della generazione corrente, c’è ottimismo in casa Microsoft per il futuro dell’azienda nel gaming.

Parlando con azionisti e analisti alla presentazione dei conti dell’ultimo anno fiscale, infatti, il CEO Satya Nadella ha confermato che la compagnia è “ben posizionata” per rispondere alle sfide che i videogiochi affronteranno nei prossimi tempi.

“Abbiamo sempre avuto una posizione nel gaming con le console e il PC”, ribadendo l’impegno sull’hardware nonostante l’ascesa dello streaming perché “lì è dove si trova la nostra posizione strutturale”.

xbox one

“Ora abbiamo un business model con Game Pass e i meccanismi a supporto del Game Pass come lo streaming, abbiamo un social network in Xbox Live che è il migliore nel settore”.

“Quindi”, è l’idea di Nadella, “sento che siamo ben posizionati per quello che sarà un mercato molto più grande di quanto non sia stato tradizionalmente il gaming, nonostante tutto il successo che abbiamo avuto negli anni nel gaming”.

La fiducia nei confronti di Xbox sembra ben riposta non tanto per la questione delle vendite, ormai digerita in questa gen dopo il buco nell’acqua con Xbox One, quanto per i dati raccolti da Xbox Live e per l’accoglienza a Xbox Game Pass.

Fonte




TAG: microsoft, xbox