News 1 min

Microsoft ascoltava gli audio registrati su Xbox tramite Kinect e Cortana

Secondo molte delle persone assunte da Microsoft, spesso i comandi vocali sarebbero stati fatti scattare accidentalmente

Stando ad un nuovo report di Motherboard, Microsoft avrebbe assunto persone in passato appositamente per ascoltare gli audio registrati su Xbox tramite Kinect.

La questione, sempre abbastanza spinosa, della privacy era stata recentemente tirata in ballo in correlazione a Facebook, non solo per il suo messenger ma anche per WhatsApp.

microsoft

Gli audio ascoltati venivano registrati non solo a mezzo Kinect ma anche tramite Cortana, l’app per l’inserimento di comandi vocali sulla console che sarà presto rimossa.

Secondo molte delle persone assunte da Microsoft, spesso i comandi vocali sarebbero stati fatti scattare accidentalmente, e dunque sarebbe capitato loro di ascoltare vere e proprie conversazioni private e non input per la console.

Da Redmond hanno commentato con una nota la faccenda, spiegando che “siamo stati chiari da sempre riguardo al fatto che raccogliamo voice data per migliorare i servizi basati sulla voce, e che questi dati a volte vengono revisionati dai fornitori”.

Fonte