Metroid Prime 4, tutte le parole di Shinya Takahashi

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 25 Gennaio 2019 - 15:11

Vi abbiamo riferito pochi minuti fa dell’annuncio di Nintendo, che ha deciso di far ricominciare i lavori su Metroid Prime 4 poiché i risultati raggiunti fino ad ora non erano all’altezza delle aspettative dei fan di Metroid. Per questo, lo sviluppo sarà ora spalleggiato da Retro Studios, autori originali del franchise, con i lavori che richiederanno ancora molto tempo poiché sono davvero dovuti ricominciare dalle primissime fasi.

Per chi per qualche motivo non può vedere il video di annuncio della news precedente, provvediamo a trascrivere integralmente le parole proferite dal responsabile dello sviluppo, Shinya Takahashi.

Aggiornamento sullo sviluppo di Metroid Prime 4 per Nintendo Switch

Shinya Takahashi, Senior Managing Executive Officer, ha degli aggiornamenti sullo sviluppo di Metroid Prime 4 per Nintendo Switch.

Gepostet von Nintendo Switch am Freitag, 25. Januar 2019

Le parole di Takahashi su Metroid Prime 4

Queste le dichiarazioni fatte dal responsabile nel video:

Salve a tutti. Mi chiamo Shinya Takahashi e sono il responsabile dello sviluppo presso Nintendo. Prima di iniziare, voglio ringraziarvi per la vostra passione per i nostri giochi. Oggi, voglio aggiornarvi sullo sviluppo di Metroid Prime 4, il nuovo capitolo della serie Metroid Prime.

Sappiamo quanto i fan di Metroid non vedano l’ora della sua uscita. Lo abbiamo constatato osservando l’incredibile reazione dei fan quando abbiamo annunciato il gioco all’E3 di due anni fa. Da allora, non siamo riusciti a comunicarvi altre novità, ma in seguito agli ultimi sviluppi, e anche se ci rincresce molto, dobbiamo informarvi che i risultati attuali non rispondono agli standard che ci attendiamo da un sequel della serie Metroid Prime.

L’obiettivo di Nintendo è creare giochi di altissima qualità. Per questo, durante la fase di sviluppo ci mettiamo sempre alla prova e valutiamo quotidianamente se un gioco soddisfa i nostri requisiti di qualità. Se non è così, significa che non possiamo venderlo ai nostri clienti, perché non potrà soddisfare le aspettative dei nostri fan.

Tenendo tutto ciò a mente, abbiamo stabilito che lo stato attuale del gioco non è soddisfacente e abbiamo dovuto prendere una decisione molto difficile. Abbiamo deciso di riesaminare l’intera struttura di sviluppo e di modificarla. Nello specifico, abbiamo incaricato il producer, Kensuke Tanabe, di lavorare fianco a fianco con gli sviluppatori americani di Retro Studios, che hanno creato la serie Metroid Prime originale, per ripartire da zero con lo sviluppo. Collaborando con Retro Studios, siamo fiduciosi di riuscire a creare un gioco che soddisferà le aspettative dei nostri fan.

Non è stata una decisione semplice. In seguito a questo cambio, lo sviluppo dovrà essenzialmente ricominciare da capo, il che significa che il gioco verrà completato in ritardo rispetto ai nostri piani interni iniziali. Siamo consci che questo ritardo sarà una grossa delusioni per i tanti fan che non vedevano l’ora di giocare a Metroid Prime 4. A tutti loro porgo le mie scuse più sentite.

Probabilmente non saremo in grado di fornirvi nuovi aggiornamenti per diverso tempo, dato che lo sviluppo del gioco durerà a lungo. Tuttavia, continueremo ad impegnarci per fare in modo che, una volta completato, questo titolo possa dimostrarsi ampiamente degno di far parte della serie Metroid Prime. A nome di Nintendo e di Retro Studios, vi ringrazio per la comprensione. Grazie dell’attenzione.

Come leggete voi stessi, non ci saranno novità per un bel po’ sull’avanzamento dello sviluppo, quindi possiamo solo metterci comodi e augurare a Nintendo e Retro Studios buon lavoro.

metroid prime 4

Come avete accolto questo annuncio?




TAG: metroid prime 4

Bestseller No. 1