Left 4 Dead ha ispirato la missione Ritorsione di Overwatch

A cura di Paolo Sirio - 12 Aprile 2018 - 0:00

La missione PvE Ritorsione ha cambiato alquanto le carte in tavola in casa Overwatch e, in una recente intervista con PCGamesN, Blizzard non ha nascosto di aver tratto ispirazione da quello che è ormai un classico dei videogiochi cooperativi.Stiamo parlando di Left 4 Dead, serie messa sotto ghiaccio (si spera solo per qualche tempo) da Valve dopo due iterazioni fortemente avanguardistiche e apprezzate dai gamer.“Left 4 Dead, naturalmente, è un’enorme ispirazione”, ha spiegato Adrian Finol, principal software designer, in riferimento alle unità speciali dell’evento. “È un titolo per quattro giocatori PvE e abbiamo imparato una tonnellata di cose da quel gioco”.Oltre alla missione precedente, Rivolta, e Ritorsione, gli Archivi di Overwatch includono anche oltre a più di 160 oggetti cosmetici. In Ritorsione, i giocatori possono rivivere la storia di Blackwatch e affrontare una cruciale operazione che ha cambiato il futuro di Overwatch. La missione si svolge nella zona di Rialto, a Venezia, Italia, e mette i giocatori nei panni dei membri di Blackwatch McCree, Moira, Genji e Reyes alla ricerca di un membro di rilievo di Talon.Avete altri diciotto giorni di tempo per provarla, dal momento che verrà chiusa il 30 aprile su PC, PS4 e Xbox One.




TAG: overwatch