Le uscite di marzo 2020 – Rubrica

Marzo è un mese ricco di appuntamenti da segnare sul calendario: vediamo le maggiori uscite

VIDEO RUBRICA
A cura di Luca Bianchi - 3 Marzo 2020 - 10:50

Benvenuti nella nuova puntata della rubrica in cui, ogni trenta giorni, vi aggiorniamo sui titoli più interessanti che sono in arrivo nel mercato dei videogiochi.

Dopo un inizio anno abbastanza fiacco, la situazione delle uscite esploderà questo marzo, con una valanga di titoloni che ci saccheggeranno il portafoglio e cancelleranno qualsiasi tentativo di vita sociale. Allacciate le cinture e preparatevi a un mese memorabile.

6 marzo – Pokémon Mystery Dungeon Rescue Team DX (Switch)

Iniziamo leggeri il 6 marzo con Pokémon Mystery Dungeon Rescue Team DX, in esclusiva per Nintendo Switch. Dietro questo lungo titolo si nasconde il remake di uno dei migliori videogiochi Pokémon di sempre, uscito nel 2005 su Nintendo DS. Un titolo sicuramente imperdibile per tutti gli appassionati della serie, in cerca di ulteriore tempo da trascorrere in compagnia dei loro Pokémon preferiti.

Le uscite di marzo 2020 – Rubrica

11 marzo – Ori and the Will of the Wisps (PC, Xbox One)

L’11 marzo arriverà la prima grande esclusiva Microsoft del 2020: a cinque anni di distanza dal primo emozionante capitolo, Moon Studio vedrà il debutto di Ori and the Will of the Wisps.

Le novità rispetto al primo capitolo sono molte – dal rampino, al cambiamento del sistema di salvataggio, dall’introduzione di alcune armi a quella degli NPC. Di recente sulle nostre pagine è stata pubblicata un’anteprima molto esaustiva, che vi invitiamo a leggere avere un’idea abbastanza completa prima dell’uscita.

Le uscite di marzo 2020 – Rubrica

13 marzo – Nioh 2 (PS4)

Due giorni dopo, Team Ninja vedrà l’arrivo del suo Nioh 2, prequel di quel soulslike che stupì tutti nel 2017. Tornerà l’ambientazione giapponese, tornerà il sistema di combattimento complesso e punitivo ma cambierà il protagonista, che sarà ora completamente personalizzabile dal giocatore.

Anche in questo caso abbiamo provato il gioco poche settimane fa e potete trovare anteprima e video anteprima sulle nostre pagine. Il titolo sarà un’esclusiva PlayStation 4, ma molto probabilmente (fra un annetto o giù di lì), potrebbe uscire anche su PC in futuro, come accadde anche con il primo capitolo.

Le uscite di marzo 2020 – Rubrica

20 marzo – Animal Crossing: New Horizons (Switch), Doom Eternal (multi)

Passiamo ad un giorno caldissimo: il 20 marzo vedrà l’uscita di due titoli a molto attesi.

Il primo è Animal Crossing: New Horizons, primo episodio in HD di una delle serie Nintendo più amate. Esattamente come nei suoi predecessori, saremo a capo di un piccolo villaggio di animali in un’isola sperduta, e il nostro compito sarà… beh non ce ne sarà uno definito. Animal Crossing è infatti un “SimLife” e tutto sarà lasciato nelle nostre mani, tra lo scorrazzare nel villaggio per conoscerne gli abitanti e l’arredare a piacimento i propri spazi. Un gioco rilassante e soprattutto molto longevo, che potrebbe mangiarvi centinaia di ore di vita sociale.

Le uscite di marzo 2020 – Rubrica

Contemporaneamente arriverà Doom Eternal, seguito diretto del reboot del 2016 che fu acclamato da critica e pubblico come uno dei migliori FPS della generazione.
Il cuore del gameplay ovviamente resterà lo stesso, per un titolo che si propone senza troppi timori come un more of the same del predecessore, ma con alcune interessanti aggiunte.

Nuove armi verranno aggiunte all’arsenale, ci sarà un nuovo colpo corpo a corpo e una serie di modifiche che spingeranno il gunplay già esagerato e spettacolare visto quattro anni fa verso nuove vette di frenesia. Il tutto sarà disponibile in multipiattaforma su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Le uscite di marzo 2020 – Rubrica

23 Marzo – Half Life Alyx (PC), Trails of Cold Steel 3 (PC)

Solamente tre giorni dopo, il 23 marzo, ecco arrivare Half Life Alyx, il grande ritorno di Valve a sette anni di distanza da Portal 2. Half Life Alyx sarà a tutti gli effetti un nuovo capitolo della serie, ma non si porrà come seguito delle vicende di Gordon Freeman, ma come un prequel in cui impersoneremo l’iconica Alyx Vance. Il gioco sarà esclusiva PC e VR, il primo vero tripla A dedicato alla realtà virtuale.

Il trailer uscito pochi mesi fa ha fatto saltare tutti sulla sedia, per delle meccaniche di gioco sbalorditive che potrebbero dare una sensazione di fisicità e immersione mai vista prima nel medium. Se Half Life doveva tornare, poteva farlo solo in modo dirompente, e Valve ha deciso di usarlo come probabile prima vera killer app per la realtà virtuale.

Le uscite di marzo 2020 – Rubrica

Lo stesso giorno non è da dimenticare la versione PC di Trails of Cold Steel 3, porting di quello splendido JRPG uscito qualche mese fa in Europa su PS4. Un titolo attesissimo per tutti gli appassionati della serie Trails di Falcom, ma sicuramente ostico per chi non è abituato a quel tipo di JRPG e per chi non ha mai seguito una storia che è iniziata nel lontano 2004.

24 marzo –  Bleeding Edge (PC, Xbox One)

Il giorno successivo, Ninja Theory rilascerà in esclusiva Microsoft Bleeding Edge, gioco multiplayer competitivo che per certi versi potrebbe ricordare un Overwatch in terza persona, ma con una sua forte personalità.

Le nostre prove svoltasi durante varie fiere e nel corso della beta hanno messo in mostra un gameplay molto divertente ma probabilmente troppo caotico e poco spettacolare da guardare, limiti che potrebbero diminuire l’appeal commerciale di un titolo che sarà anche su Game Pass fin dal lancio.

Bleeding Edge Proato

27 marzo – Saints Row 4 (Switch)

Il 27 marzo segnaliamo il porting su Switch di Saints Row 4, titolo free roaming risalente al 2013, ultimo capitolo di una serie che si è sempre posta come la versione goliardica e caciarona di GTA – il che non significa rinunciare alla qualità.

Non si tratta di un capolavoro, certo, ma di un buon gioco capace di intrattenere per molte ore, l’ennesima aggiunta interessante ad un catalogo Switch sempre più polposo.

Le uscite di marzo 2020 – Rubrica

31 marzo – Persona 5 Royal (PS4)

Chiudiamo il 31 del mese con Persona 5 Royal, versione definitiva dello stupendo JRPG di Atlus uscito nel 2017.

Premiato dalla nostra redazione con un 9.5 e giudicato come uno dei migliori giochi di ruolo giapponesi di sempre, Persona 5 tornerà in una versione ampliata, con un nuovo semestre aggiunto alla storia e nuovi personaggi che accompagneranno il protagonista fin dalle prime battute.

La novità principale per il nostro paese però è la localizzazione in italiano, che permetterà a chi non mastica perfettamente la lingua inglese, condizione necessaria per godersi un titolo così dialogico e prolisso, di immergersi in una delle storie più belle di questa generazione.

persona 5 royal

Sicuramente il modo migliore per terminare un mese – lo avete visto – sensazionale. E in attesa di un aprile che prepara bombe anche più grosse.




TAG: speciale prossime uscite