Lampard sulle valutazioni di FIFA: non bisogna prenderle troppo sul serio

L'allenatore del Chelsea, Frank Lampard, ha raccomandato ai suoi giocatori di non prendersela troppo per le loro valutazioni in FIFA 20

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 3 Novembre 2019 - 16:45

Siamo ormai sicuri che tutti i calciatori siano anche dei videogiocatori. Lo dimostrano i casi di qualche settimana fa, con alcuni professionisti del pallone che avevano espresso il loro malcontento per le valutazioni a loro assegnate da FIFA 20, ritenute troppo basse: fu anche il caso di Romelu Lulaku, se ricordate, bomber dell’Inter.

La questione è apparentemente così importante che è arrivata anche alla conferenza stampa di Frank Lampard, leggenda e allenatore del Chelsea, che è stato chiamato a commentare il malcontento di alcuni suoi giocatori per la loro rappresentazione nel calcistico di casa EA Sports. Sorridendo, Lampard ha ricordato che quando aveva 37 anni venne indicato come valore di velocità “35”  e ha fatto insomma notare che era ormai più vecchio che veloce, secondo EA.

Lampard sulle valutazioni di FIFA: non bisogna prenderle troppo sul serio

Concessosi questa battuta, Lampard ha invitato i calciatori a non prendere eccessivamente sul serio le stime di EA e le valutazioni fatte dalla compagnia delle loro doti.

FIFA 20 è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch. È il calcistico che avete scelto per questa stagione?




TAG: fifa 20, FUT 20

OffertaBestseller No. 1