La sopravvivenza non è roba per cheater in H1Z1

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 18 Maggio 2015 - 0:00

Il buon John Smedley e il suo team hanno decisamente dichiarato guerra ai cheater presenti in H1Z1, il titolo disponibile su PC in early access, e in arrivo in futuro anche su PlayStation 4. Sul suo profilo Twitter, il presidente di Daybreak ha dichiarato guerra aperta a tutti coloro che si servono del sistema ESP per barare e avere ragione degli avversari.La sopravvivenza non è roba per cheater in H1Z1“Questo weekend c’è stata un’ondata di corposi ban. Utenti ESP, se davvero avete poteri psichici, sapete che siete fo*tuti. Continuate ad usarlo. Per favore.”Ecco il tweet in lingua originale:




TAG: h1z1