News 1 min

La presentazione di PS5 di domani doveva svolgersi alla GDC 2020

Un tweet di PlayStation Japan, poi rimosso, conferma cosa vedremo

Dopo mesi di silenzio, Sony sembra finalmente pronta ad alzare il velo sulla sua PlayStation 5 – almeno in merito alle specifiche tecniche e all’architettura hardware che la console di prossima generazione proporrà ai videogiocatori in attesa. L’appuntamento è stato fissato per le ore 17.00 italiane del 18 marzo e un tweet di PlayStation Japan, poi cancellato, ci dà un’idea ancora più precisa di cosa possiamo aspettarci.

Nel cinguettio, infatti, la compagnia giapponese anticipava che «questo video contiene una sessione che era stata pianificata per la GDC che doveva tenersi negli Stati Uniti.» Sappiamo che la Game Developers Conference è stata però posticipata a causa dell’emergenza COVID-19, motivo per cui Sony ha dovuto quindi reinventarsi e affidare a PlayStation Blog la presentazione di domani.

Il fatto che l’appuntamento fosse previsto per la GDC ci conferma ulteriormente che si parlerà soprattutto di specifiche tecniche: si tratta di una fiera che ha un focus specifico sugli sviluppatori, gli addetti ai lavori e le tecnologie che rendono possibili i videogiochi che amiamo, quindi sembra legittimo (a dir poco) non aspettarsi reveal di giochi o altre notizie più marcatamente orientate verso il lato consumatori.

Scopriremo sicuramente tanto sulle performance e l’anima sotto la scocca di PS5, quindi vi raccomandiamo di non perderci di vista.

Fonte: Twitter | VIA: Push Square