La narrativa di Anthem sarà più personale degli altri giochi BioWare, ci saranno scelte legate al giocatore

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 26 Agosto 2018 - 0:00

Se vi aspettavate, dal mondo online condiviso di Anthem, un comparto narrativo simile a quelli di Dragon Age e Mass Effect, sappiate che non è questa l’idea. A precisarlo è stato Jonathan Werner, game director del progetto, che ha parlato di una storia più incentrata sul singolo giocatore che non sulle grandi ramificazioni.«Ci saranno delle scelte per il giocatore» ha spiegato il director, «credo che con Anthem, essendo un gioco di ruolo con un mondo social condiviso, ci stiamo concentrando meno su una grossa sceneggiatura ramificata e più sul rendere la narrativa più personale. Ci sono assolutamente delle scelte che dovrete fare, ma il focus è un po’ diverso, con questo videogioco» sono state le sue parole. Vi ricordiamo che Anthem è atteso su PC, PS4 e Xbox One. Per tutti gli ulteriori dettagli sul gioco, in uscita il 22 febbraio 2019, fate riferimento come sempre alla nostra scheda dedicata.




TAG: anthem