News 1 min

Kingdoms of Amalur: Reckoning rende 713.000 dollari al Rhode Island

I ricavi delle vendite su Steam del gioco di ruolo uscito nel 2012 Kingdoms of Amalur: Reckoning hanno raggiunto le sei cifre per lo stato del Rhode Island, che aveva acquistato diverse attività Amalur la scorsa estate. Lo stato aveva inoltre acquisito 38 Studios, accollandosi oltre cento milioni di debiti in seguito al fallimento dell’azienda.Lo studio che si occupa della rappresentanza legale dello stato, Chace Ruttenberg & Freedman, ha comunque chiarito che EA continua ad avere il diritto di vendere il gioco e ottenere profitti.