Kevin Hart sta meglio: l’operazione è andata a buon fine

I medici si dicono ottimisti sul recupero dell'attore, nonostante sia necessario un lungo periodo di degenza.

A cura di Marcello Paolillo - 6 Settembre 2019 - 19:09

Nonostante le prime indiscrezioni – rivelatesi poi errate – non fossero delle migliori, sembra proprio che a seguito dell’operazione l’attore Kevin Hart non rimarrà paralizzato, nonostante ci vorranno mesi per recuperare appieno le doti motorie.

Dopo l’incidente stradale che lo ha visto coinvolto, Hart è stato operato per ridurre le tre fratture spinali causate dall’urto e a quanto pare l’intervento è andato a buon fine.

Kevin Hart sta meglio: l’operazione è andata a buon fine

I bollettini diramati dallo UCLA Medical Center si sono rivelati fortunatamente e infondati, smentiti poche ore dopo dalla moglie di Kevin. Inoltre, i medici si dicono ottimisti sul recupero dell’attore, nonostante ora sia necessario un lungo periodo di degenza e vari trattamenti riabilitativi che dovrebbero portare al pieno recupero della condizione fisica.

Infine, sembra che la partecipazione dell’attore al prossimo capitolo cinematografico della saga di Jumanji non verrà in alcun modo compromessa.

Fonte: TMZ




TAG: kevin hart

OffertaBestseller No. 1