In Evidenza 2 min

Viaggiare rapidamente in Red Dead Redemption 2

Ieri è uscita la recensione di Red Dead Redemption 2. Inutile ribadire quanto il titolo sia ben più che valido, ma lasciando le valutazioni a ieri, vista l’esperienza di 60 e più ore pregresse sul gioco, da oggi affronteremo alcuni argomenti di contorno con suggerimenti, considerazioni e analisi più approfondite. In questo articolo tratteremo il viaggio rapido, un elemento volutamente non sponsorizzato dal gioco, ma che con forme particolari è comunque presente, e come tutto il resto ha una spiegazione che va oltre le ragioni di gameplay.

red dead redemption 2

Andiamo a vedere come funziona.

Cavalcare è il paradigma degli spostamenti di Red Dead Redemption 2, su questo non c’è dubbio. Vi toccherà scegliere un compagno di viaggio (sui 4 che potete tenere in stalla) e coltivare con lui un rapporto duraturo, per far sì che resistenza, velocità e vita siano sempre migliori. 
Il cavallo però, seppur allenato, non sarà mai in grado di teletrasportarsi e tra missioni primarie e secondarie il tempo che passerete con lui è davvero moltissimo.

Le chiacchierate con i membri del gruppo e la telecamera dinamica richiamabile in qualsiasi momento servono per far passare più velocemente questi momenti, ma se fosse possibile accelerare alcune pratiche, soprattutto nelle missioni secondarie, di certo farebbe comodo.

red dead redemption 2 crunch

La telecamera dinamica è un meccanismo che sposta il punto di vista all’esterno, rendendolo dinamico e spingendo i bordi superiori e inferiori per avere così un’immagine cinematografica a 21:9 che dà la percezione di un’accelerazione temporale.

In ogni caso ci sono due modi per eseguire i viaggi rapidi:
Da una parte le città sparse per la mappa di gioco hanno delle “stazioni” delle diligenze e in cambio di una limitata somma di denaro (agevole soprattutto nelle fasi avanzate dell’avventura) possiamo spostarci molto più velocemente, il tempo di un caricamento intorno ai 30 secondi.

Red Dead Redemption 2 Screeshot 016

Vi ricordiamo che non potete comunque utilizzare questo metodo in tutte le zone in cui pende una taglia sulla vostra testa, per cui dovrete sempre considerare o di agire nel nome della legge oppure di dover ripagare all’ufficio postale il debito con lo stato.

Ovviamente dobbiamo calcolare il tempo di raggiungere la stazione di partenza e dalla stazione di arrivo quello per arrivare alla destinazione, ma è indubbio che il risparmio c’è.

Il secondo modo contempla un miglioramento dell’accampamento. Nella fase centrale dell’avventura investendo parte dei soldi affidati al gruppo nella stanza di Arthur, gli daremo la possibilità di comprare una mappa che può utilizzare per “pianificare gli spostamenti”.

Selezionandola si apre un menù tramite cui è possibile raggiungere con viaggio rapido dei punti d’interesse più dettagliati delle città, ma comunque non precisi. Anch’essi richiedono il tempo di un caricamento, ma consentono un avvicinamento più preciso a determinati luoghi e non costa nulla, se non la somma di denaro una tantum iniziale.

Il cavallo nell’avventura in Red Dead Redemption 2 è indubbiamente il vostro migliore amico. Ci sono però alcuni metodi più rapidi per effettuare alcuni viaggi, ricorrendo a un giustificato “spostamento rapido” tramite la diligenza e la pianificazione dall’accampamento. Essi vi portano nei pressi di alcuni punti di interesse nel tempo di un caricamento, ma per il ritorno dovrete sempre arrangiarvi con mezzi vostri.