News 2 min

Il prossimo Call of Duty sarà esclusiva Xbox? Il commento di Microsoft

Quella che è probabilmente la notizia dell'anno genera delle ovvie domande: giochi come Call of Duty saranno esclusiva Xbox in futuro?

Mentre ci riprendiamo dalla notizia dell’anno in ambito videoludico, è normale iniziare a farsi le prime domande per quanto riguarda franchise come Call of Duty.

Call of Duty Vanguard è stato uno dei peggiori videogiochi relativi al franchise bellico, e il futuro si è rivelato incerto dopo il lancio.

Ma ovviamente l’acquisizione generale di Activision Blizzard da parte di Microsoft arriva soprattutto a seguito dei grandi scandali, dai quali Xbox aveva preso anche le distanze.

Una mossa di cui parleremo sicuramente per molti giorni, per l’entità dell’acquisizione che è unica nel mondo dei videogiochi.

L’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft ricorda, con differenze enormi, quella di Bethesda, e allo stesso modo viene da chiedersi cosa succederà alle IP proprietarie.

In soldoni, il prossimo Call of Duty (tra i tanti) diventerà un’esclusiva Xbox e sarà giocabile all’interno di Xbox Game Pass?

Nel comunicato, e conseguenti approfondimenti diffusi da Microsoft, non c’è ancora una risposta specifica, ma possiamo comunque capire quali saranno le intenzioni dell’azienda.

Come riporta Paul Tassi di Forbes su Twitter, l’idea di Microsoft è non stavolgere in alcun modo gli equilibri dei team di sviluppo e delle community:

«I giochi Activision Blizzard sono amati su una varietà di piattaforme, e intendiamo continuare a supportare queste community andando avanti.»

L’idea che ci possiamo fare è che i titoli attuali ovviamente rimarranno su tutte le piattaforme ma, come accadrà per Starfield ed altri titoli di team acquisiti da Microsoft, nel futuro potremmo doverci mettere nell’idea che alcuni marchi Activision Blizzard saranno esclusiva dell’ecosistema Xbox.

Un’acquisizione che promette degli scenari molto interessanti, alcuni dei quali potrebbero risollevare anche il destino dei videogiochi più sfortunati di Activision Blizzard.

Azienda che, nel frattempo, stava rivendendo le proprie politiche lavorative, a seguito delle pesanti accuse arrivate negli ultimi mesi.

Tra i prossimi titoli frutto delle acquisizioni di Microsoft c’è ovviamente Starfield, su cui tutta la community dei videogiocatori sta puntando tantissimo.

Molti dei titoli Activision Blizzard arriveranno sicuramente su Xbox Game Pass, è il momento migliore per acquistare un abbonamento!