News 2 min

ICO compie 20 anni e torna con materiale inedito

Lo avete giocato ai tempi della sua uscita, nel lontano 2001?

Ci sono giochi in grado di segnare una generazione intera, e ICO è sicuramente uno di questi: sviluppato dal Team Ico e pubblicato da Sony Computer Entertainment come esclusiva PS2, il gioco è infatti una delle avventure più significative dei 128-bit.

Senza nulla togliere ai due sequel, incluso The Last Guardian, il gioco firmato da Fumito Ueda ha ora deciso di festeggiare l’anniversario con un video dall’alto tasso nostalgico.

Dopotutto, parliamo del gioco ritenuto “il migliore” nientemeno che dal creatore di The Last of Us e relativo sequel, ossia Neil Druckmann.

La seminale avventura di Ueda uscì infatti sul mercato giapponese ben 20 anni fa e gli sviluppatori hanno ora omaggiato il traguardo con un video concept originale davvero suggestivo.

Il filmato, visionabile poco sotto e della durata di tre minuti circa, è stato pubblicato su YouTube da GenDesign, ossia il nuovo team capeggiato proprio da Fumito Ueda (al lavoro su un nuovo progetto ancora top-secret).

Di seguito, il video dedicato a ICO pubblicato poche ore fa per l’occasione:

 

Da quello che è possibile intuire dal concept originale, la lavorazione del gioco iniziò sulla PlayStation a 32-bit, per poi essere “traslocata” sulla ben più performante PS2 a causa dei limiti tecnici della prima console Sony.

Il gioco è diventato nel corso degli anni – e delle generazioni PlayStation – una vera pietra miliare del genere, grazie anche e soprattutto a un’atmosfera soffusa e suggestiva.

Nonostante le vendite non proprio entusiasmanti, ICO ottenne lo status di cult permettendo anche l’arrivo di altri due sequel “ufficiosi”, ossia Shadow of the Colossus e The Last Guardian.

Se vi va di saperne di più su ICO, date un’occhiata al nostro ricco speciale per l’anniversario scritto dal sempre notevole Adriano Di Medio.

Se volete l’esempio più recente della poetica di Fumito Ueda, non potete lasciarvi sfuggire The Last Guardian!