News 1 min

Humankind: alla conquista dei territori nel nuovo video

Lo strategico di Amplitude presenta alcune sue meccaniche

Amplitude Studios sembra aver avuto da sempre le idee molto chiare per la realizzazione del suo Humankind. Il videogioco strategico 4X che non ha paura di lanciare il suo guanto di sfida al sempreverde Sid Meier’s Civilization è infatti protagonista di un nuovo video diario in cui possiamo vedere in azione alcune delle sue meccaniche.

In particolare, possiamo vedere come funzioneranno la costruzione delle città e la presa dei territori. Gli sviluppatori anticipano che, attraverso territori dinamici avremo la possibilità di ottenere diverse aree come proprietà di una data città. Sarà anche possibile sistemare degli Outpost, chiamati al controllo delle aree e che potrebbero venire attaccati dagli eserciti nemici, se non debitamente protetti: se dovessero cadere, verrebbero conquistati dai nostri nemici e diventerebbero loro presidi, proprio alle porte della nostra civiltà.

Inoltre, viene precisato che anche il tipo di terreno ha un effetto sulla nostra città e sull’aspetto che avrà: a seconda di ciò che avremo a disposizione, infatti, il nostro centro abitato assumerà un aspetto differente e si estenderà in direzione delle risorse – con un look caratterizzato anche dalle decisioni che abbiamo preso e dalle culture che si sono succedute nel suo controllo nell’arco del passare del tempo.

Humankind non ha ancora ufficialmente una data d’uscita, ma Amplitude ha sempre rimarcato di essere intenzionato a lanciarlo su PC nel corso del 2020. Già nelle scorse settimane gli sviluppatori avevano cominciato una serie di video diari per portare gli utenti dietro le quinte della realizzazione del gioco, ponendo ulteriormente l’accento sull’importanza della caratterizzazione del territorio all’interno del gioco.