News 1 min

L’horror Scorn sarà un’esclusiva a tempo Xbox Series X

Scorn viene descritto come un adventure horror in prima persona nel quale potremo esplorare un mondo dream-like non lineare

All’Inside Xbox di oggi è stato presentato Scorn, un horror ispirato ai lavori del pittore H.R. Giger che uscirà in esclusiva Xbox Series X nella finestra di lancio della console.

Il gioco non è esattamente fresco d’annuncio, dal momento che il suo reveal originale risale al 2016 e nel 2017 è stata persino diffusa un’alpha giocabile su PC, come riporta IGN US.

Su Steam ancora oggi trovate una pagina del gioco con una descrizione e una finestra di lancio “TBA”, che non sarà aggiornata troppo presto considerando l’accordo di esclusiva a tempo siglato con Microsoft.

Il titolo fa parte delle numerose produzioni next-gen mostrate per l’erede di Xbox One, dieci delle quali continueranno a supportare la piattaforma della generazione corrente tramite Smart Delivery.

Scorn viene descritto come un adventure horror in prima persona nel quale potremo esplorare un mondo dream-like non lineare, in cui ogni location includerà una sua storia, puzzle e personaggi. Persino l’ambientazione viene considerata come un personaggio a se stante.

Tra le altre ispirazioni troviamo il pittore polacco Zdzislaw Beksinski, gli scrittori Franz Kafka, Jorge Luis Borges, Thomas Ligotti e J.G Ballard, nonché i cineasti David Cronenberg e David Lynch.

Un palmares di non poco conto, che trasmette tutte le sue suggestioni nel trailer pubblicato oggi, ma che aspetta ovviamente di essere verificato alla prova del gameplay nei prossimi mesi.