News 2 min

GTA V, l’allarme dei fan: una grave vulnerabilità su Online mette in pericolo i PC

Una nuova grave vulnerabilità di GTA Online può mettere in pericolo i vostri account (e il vostro PC).

Una nuova vulnerabilità estremamente grave è stata appena scoperta nelle scorse ore su GTA V: sembra infatti che la modalità Online potrebbe mettere in serio pericolo i vostri dispositivi, venendo presi di mira da utenti malintenzionati.

Il quinto capitolo di Rockstar Games sta ormai per compiere i suoi primi 10 anni dall’uscita e, nonostante le recenti release sulle console di ultima generazione (che trovate su Amazon) inizia a far sentire il peso del tempo, con una vulnerabilità che spinge gli esperti a chiedere ai fan di ignorare del tutto il multiplayer su PC.

Come riportato da PCGamer, l’esperto Tez2 ha infatti messo in guardia la community da un nuovo bug che permette ad utenti malintenzionati di avviare codice da remoto, installando potenzialmente malware sui vostri dispositivi e arrivando perfino a corrompere i vostri dati, rendendoli inutilizzabili e portando a un ban degli account.

Una vulnerabilità che ricorda molto quella scoperta sulla saga di Dark Souls, che ha costretto Bandai Namco a rinunciare per sempre ai server del capitolo originale, riportando in vita solo il secondo e il terzo episodio, oltre all’edizione remastered.

Il bug consente infatti ai cheater di modificare da remoto ogni vostra statistica, inclusi anche i soldi raccolti, oltre a poter aggiungere e rimuovere dati a loro piacimento, comportando inevitabilmente gravi pericoli anche per gli altri dati presenti sul vostro PC.

L’utente Twitter @Fluuffball ha poi pubblicato una clip video spiegando che cosa succede nel momento in cui il vostro account può diventare corrotto: resterete per sempre nella schermata di caricamento nelle “nuvole”, senza mai riuscire a entrare in partita.

Il consiglio degli esperti è dunque quello di evitare di giocare a GTA Online, fino a quando Rockstar Games non avrà sistemato definitivamente questo problema: i rischi sono infatti troppo elevati, non solo per il vostro account ma anche per il PC stesso.

Se proprio non voleste fare a meno di giocare in multiplayer su GTA V, dovreste prendere in seria considerazione l’installazione di un Firewall dedicato come Guardian, creato dal modder Speyedr e che troverete di seguito:

Ricordiamo che solo un mese fa Rockstar Games aveva rilasciato un’ambiziosa patch next-gen per le modalità online di GTA V: gli sviluppatori dovranno adesso intervenire tempestivamente per limitare i danni su PC.

Restiamo invece in attesa di scoprire quando sarà annunciato ufficialmente GTA 6: secondo un insider, il debutto del primo trailer del sesto Grand Theft Auto potrebbe essere davvero vicino.