News 2 min

GTA 6, guai in vista? Lo sviluppo sarebbe “caotico”

Guai in vista per lo sviluppo di GTA 6?

Il lancio burrascoso di GTA Trilogy ha fatto preoccupare non poco i fan per il futuro del popolare franchise di Rockstar Games ed effettivamente, a giudicare dalle ultime indiscrezioni riguardanti i lavori di GTA 6, le cose non sembrerebbero procedere serenamente.

Pur non avendo mai annunciato ufficialmente il successore di Grand Theft Auto V, gli sviluppatori sono costantemente al lavoro per garantire un’esperienza degna dell’importanza del franchise.

E mentre i giocatori sono convinti di averne già trovato riferimenti all’interno di GTA Trilogy, le ultime indiscrezioni arrivate in rete hanno lasciato intendere che forse non è il caso di stare tranquilli per il prossimo capitolo.

Come riportato da GamingBolt, l’indiscrezione è arrivata dal data analyst AccNGT, già conosciuto per aver diffuso le prime immagini leak di Star Wars Eclipse.

Secondo AccNGT, lo sviluppo di GTA 6 fino a questo momento sarebbe stato particolarmente «caotico», al punto da arrivare a fargli sostenere come tantissime persone non si rendano conto dell’attuale stato dei lavori.

La situazione sarebbe talmente grave che il data analyst sostiene che ci sarebbe motivo di preoccuparsi se Rockstar decidesse di annunciarlo già quest’anno o durante i primi mesi del 2022, lasciando intendere che lo sviluppo richiederebbe molto più tempo.

Tralasciando l’aspetto grafico, che dovrebbe essere di pregevole qualità, AccNGT è infatti convinto che alcuni aspetti arriveranno a deludere gli appassionati, pur non entrando nel dettaglio sulle feature che dovrebbero essere preoccupanti.

Considerando che GTA Trilogy è uscito poche settimane fa e che è stato deciso di rinviare il lancio delle edizioni fisiche per sistemarne i problemi, sembra plausibile ritenere che Rockstar non abbia intenzione di ripetere gli stessi errori e di prendersi più tempo.

Naturalmente, ricordiamo che si tratta di indiscrezioni attualmente non confermate e da prendere con le dovute precauzioni: qualora ci fossero novità sullo stato dei lavori di GTA 6, vi terremo prontamente aggiornati.

Certo, il fatto che già il publisher starebbe già pensando a un futuro settimo capitolo, prima ancora di aver svelato ufficialmente il sesto, probabilmente potrebbe contribuire ad alimentare una certa preoccupazione.

C’è da dire che, a giudicare dagli incredibili record ottenuti da GTA V, Rockstar non dovrebbe avere alcuna fretta di mandare in pensione il quinto incredibile capitolo della saga: l’augurio dei fan è dunque che lo studio riesca a prendersi tutto il tempo necessario.

Se volete recuperare un altro capolavoro di Rockstar Games, su Amazon potete acquistare Red Dead Redemption 2 a un prezzo speciale.