News 1 min

God of War e Final Fantasy VII Remake sono stati aggiornati per PS5

Modalità Game Boost in arrivo per tre giochi?

Il noto modder Lance McDonald ha rovistato tra i file di alcuni giochi per PS4 e confermato che sono stati aggiornati per PS5.

Avevamo già riportato di misteriosi update di alcuni giochi PlayStation 4, arrivati senza changelog dettagliati nelle scorse settimane, suggerendo che avrebbe potuto trattarsi di update proprio rivolti alla nuova console di Sony.

McDonald ha confermato che God of War 3 Remastered, God of War e Final Fantasy VII Remake sono stati aggiornati «con qualche tipo di supporto aggiunto per PS5».

«Comunque, non c’è alcun modo per sapere il quantitativo di ‘supporto’ che questo potrebbe effettivamente essere fintanto che non ci metteremo sopra le mani».

L’ipotesi meno allettante è che questi giochi avessero bisogno di update semplicemente per sbloccare il supporto alla retrocompatibilità di PlayStation 5.

Quella più allettante, invece, riguarda miglioramenti grafici e la modalità Game Boost, che su Ghost of Tsushima arriverà a raddoppiare il frame rate.

Per ora, l’action adventure di Sucker Punch è il solo gioco confermato a supportarla, ma chissà che la lista non stia per allungarsi con almeno alcune esclusive Sony.

God of War non a caso include una modalità che sblocca il frame rate, e i titoli che adottano questo tipo di soluzione potrebbero passare facilmente ai 60fps bloccati.

Se volete prepararvi a prenotare PS5 per quando tornerà disponibile, tenete d’occhio la pagina dedicata su Amazon.